EuroLega, recupero 18ª giornata: a colpi di difesa il Bayern vince in casa dell’Asvel

0

Il Bayern Monaco vince la 2a partita di fila in trasferta di Eurolega. Nel recupero del 18°turno la squadra di coach Andrea Trinchieri rovina la mini e recente serie positiva casalinga dell’Asvel che nel suo Astroballe aveva vinto la settimana scorsa contro la Stella Rossa e nell’ultimo week end contro Roanne in campionato.
E’ la difesa la chiave del successo dei tedeschi che tengono in scacco i padroni di casa almeno per tre quarti. Finito in svantaggio anche di 18 punti, l’Asvel solo nell’ultimo quarto è riuscito a far vedere il suo gioco dinamico, ma la squadra di TJ Parker non è riuscita a prendere in mano la partita e lo sforzo finale è servito soltanto a ridimensionare il punteggio.

Il vantaggio bavarese arriva già nel 1°quarto grazie ai canestri di Lucic e Rubit. L’Asvel rimane a galla con i punti da sotto di Fall. Dopo il 16-20 del 10′ arriva nel 2°periodo l’allungo deciso del Bayern. Parziale di 13-25 con Hunter in evidenza ben assistito da Obst e Weiler-Babb. All’intervallo il Bayern è avanti 29-45 e ha la partita in tasca. L’egemonia tedesca è ancora più marcata in avvio di ripresa. Rubit è preciso così come continua la serata positiva di Obst. Il Bayern tocca il +19 alla fine del terzo quarto e si affaccia nell’ultima parte di gara con la certezza di essere vicina al traguardo. L’Asvel prova la rimonta guidata ora da Jones ma l’impresa è impossibile contro un Bayern che regge bene l’urto e porta a casa il risultato positivo (68-77).

LDLC Asvel Villeurbanne-FC Bayern Monaco 68-77 (16-20, 29-45, 42-61)
LDLC Asvel Villeurbanne:
Okobo 4, Jones 14, Kahudi 8, Lacombe 4, Knight 8, Risacher, Gist 10, Fall 14, Osetkowki 6, Strazel, Antetokounmpo. Coach: TJ Parker
FC Bayern Monaco: Weiler-Babb 9, Thomas 5, Walden, Hunter 8, Jaramaz 11, Lucic 8, George, Obst 10, Rubit 17, Sisko 4, Schilling, Radosevic 5. Coach: Andrea Trinchieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here