EuroLega: Stella Rossa in scioltezza contro uno spento Galatasaray

La Stella Rossa scappa via con un secondo quarto da 28-12 e torna alla vittoria dopo 2 sconfitte consecutive

di La Redazione

STELLA ROSSA BELGRADO 77–58 GALATASARAY (20-17, 28-12, 16-13, 13-16)

Riprende a correre la Stella Rossa dopo le 2 sconfitte consecutive che avevano momentaneamente rallentato l’ascesa della squadra rivelazione di questa edizione di EuroLega. La vittoria, ai danni di un Galatasaray capace di pareggiare l’intensità dei serbi per non più di 10’, è netta e matura prepotentemente nel secondo quarto, in cui gli uomini di Radonjic blindano il proprio canestro e, trovando punti da tutto il quintetto, timbrano un parziale di 28-12 che manda la partita all’intervallo sul 48-29, mutando nettamente la fisionomia della partita. In apertura di terzo quarto è un Kuzmic coinvolto e proficuo ad allungare dalla lunetta il vantaggio dei belgradesi, che trovano anche il +20 sul piazzato di Lazic, sul 54-34. Il ritmo della partita si abbassa gradualmente e con esso la possibilità di assistere a una fase finale più combattuta. Preldzic in apertura di ultimo quarto riporta il Galatasaray a -20 (64-44), mentre Thompson prende per mano i suoi segnando 5 punti consecutivi per accompagnare la Stella Rossa sul 73-51 del 34’. Si vede anche Fitipaldo, che a 2’ dall’ultima sirena segna una tripla che vale l’8° punto personale per l’ex playmaker dell’Orlandina. Sarà l’ultimo canestro della partita, che fila via senza ulteriori sussulti chiudendosi sul 77-58 per una Stella Rossa che chiude la partita mandando 5 uomini in doppia cifra e registrando ben 15 palle recuperate, il doppio rispetto alla media stagionale. La vittoria consente inoltre di rafforzare il sesto posto in classifica, con la palla che passa ora al Baskonia, che dovrà battere stasera l’Anadolu Efes per non vedersi scavalcata. Ancora ultimo, invece, il Galatasaray.

STELLA ROSSA BELGRADO: Lazic 17, Kuzmic 16, Simonovic 12

GALATASARAY: Micov 11, Daye 8, Guler 8

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy