EuroLega: Stella Rossa inarrestabile, anche il Panathinaikos va al tappeto

EuroLega: Stella Rossa inarrestabile, anche il Panathinaikos va al tappeto

La Stella Rossa batte per 72-66 il Panathinaikos.

di Emanuele Terracciano

La Stella Rossa vince la settima partita consecutiva e si conferma, soprattutto tra le mura amiche, un brutto cliente per tutti. Il 16-0 di parziale serbo di inizio partita ha fatto pensare a tutti che il successo dei serbi sarebbestato molto più netto, ma il Panthinaikos è riuscito a rientrare con la difesa e un Gabriel inarrestabile da tre punti. A fare la differenza nel finale sono state due grandi difese che hanno propiziato il parziale di 4-0 che ha spezzato le gambe al Pana e che ha regalato il successo ai padroni di casa. Per la Stella Rossa superba prova di Kuzmic che realizza una doppia doppia fatta di 10 pt e 10 rimbalzi pesantissimi, mentre per il Pana, detto della grande prova balistica di Gabriel, merita una menzione la grande prestazione di Mike James.

LA CRONACA – Che la serata della formazione di Xavi Pascual sarebbe stata molto triste lo si capisce subito: infatti, la Stella Rossa apre il march con un roboante 16-0 di parziale che in sei minuti e mezzo mette alle corde il Panathinaikos. I greci bucano per la prima volta la difesa dei serbi con una tripla da molto lontano di Mike James che dà il via a un 8-0 di parziale che spinge la panchina dei padroni di casa a un immediato timeout poiché il Pana adesso è a soli otto punti di distanza sul 16-8. Al rientro in campo Jenkins si guadagna un viaggio in lunetta che frutta alla sua squadra due punti che riportano lo scarto tra le due formazioni in doppia cifra.  Una maggiore intensità difensiva e  due triple consecutive dall’angolo di Gabriel portano il Panathinaikos a -4 (18-14), riaprendo la partita. La schiacciata di Lazic fissa il punteggio alla fine del primo quarto sul 20-14 in favore della Stella Rossa.

È la tripla di Singleton ad aprire le marcature del secondo quarto, ma Bjelica dall’altra parte trova un buon tiro con i piedi fuori l’arco dei 6,75 che va a segno. In questa fase il ritmo è abbastanza alta e si segna con sufficiente continuità da lasciare lo scarto tra le due compagini sempre tra i sei e i dieci punti. Le triple di Bourousis e James portano i greci a -2 sul 33-31 e la Stella Rossa chiede immediatamente il timeout. E’  l’equilibrio a farla da padrone in questa fase finale di primo tempo in cui la Stella Rossa riesce a difendere il suo scarso vantaggio. Il canestro sulla sirena di Jovic vale il +6 serbo sul 39-33.

Nella prima fase del terzo quarto si segna da una parte e dall’altra, ma a rompere l’inerzia arriva un fallo antisportivo fischiato alla Stella Rossa che permette agli ospiti di rientrare a -3 sul 42-39 La tripla del pareggio è messa a segno da Gabriel che rimette per la prima volta dalla palla a due il punteggio in parità. I padroni di casa riprendono la testa del match, ma Gabriel è inarrestabile e il Pana resta in scia. La quinta tripla mandata a bersaglio sa Gabriel rimettono di nuovo tutto in parità sul 50-50, ma Thompson risponde subito, anche se gli arbitri decidono di togliere due punti dal tabellone ai padroni casa. La Stella Rossa reagisce con un 5-0 di parziale che infiamma  il pubblico, ma il Panathinaikos non ci sta e, con Calathes e un inarrestabile James, concretizza un contro parziale di 4-0 che porta a un solo punto lo scarto tra le due squadre e che causa l’immediato timeout della panchina serba. In questa fase Gentile fa tante cose utili come prendere dei rimbalzi, ma i punti non arrivano. Alla fine del terzo quarto la Stella Rossa conduce per 57-56.

K.C Rivers apre il quarto quarto con una tripla dall’angolo che porta il Panathinaikos a +2 sul 59-57. La partita continua a scorrere sul binario dell’equilibrio, ma adesso è la squadra ospite ad avere l’inerzia a favore, anche se Kuzmic crea non pochi grattacapi alla difesa avversaria. Dopo qualche possesso in cui il punteggio è rimasto fermo sul 61-61, Simonovic piazza la tripla del +3 Stella Rossa che fa esplodere il caldissimo pubblico di Belgrado. Una grande penetrazione di James interrompe il buon momento della Stella Rossa, ma Bourousis commette il suo quinto fallo personale ed è costretto a lasciare la partita con quattro minuti e mezzo di anticipo. Dopo un timeout, Calthes fa 0/2 dalla lunetta , ma in questa fase finale gli attacchi sono troppo frenetici e si segna poco. A un certo punto la difesa della Stella Rossa aumenta decisamente di giri ed è fondamentale per il 4-0 di parziale serbo che vale il nuovo +5 (68-63). Dopo il timeout di coach Pascual, Simonovic attacca il ferro e allunga di due punti il parziale serbo prima l’1/2 dalla lunetta di James lo interrompa. La Stella Rossa commette infrazione di 24’’, James realizza un canestro velocissimo, ma Jankins ripaga il Pana della stessa moneta e chiude i giochi. Anche se non riesce a ribaltare lo scontro diretto, la Stella Rossa vince per 72-66.

STELLA ROSSA 72-66 PANATHINAIKOS (20-14;39-33; 57-56)

Stella Rossa: Simonovic 13, Mitrovic 11, Kuzmic 10

Panathinaikos: Gabriel 23, James 19, Rivers 12

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy