EUROLEGA TOP 16, GIR. E: Kleiza guida il Fenerbahce alla vittoria, Olympiacos ko

0

 

FENERBAHCE ULKER ISTANBUL 78-74 OLYMPIACOS PIREO

Il Fenerbahce conquista la sua 3° vittoria consecutiva nel Girone E delle Top 16 sconfiggendo a domicilio i campioni in carica dell’Olympiacos (privi di Spanoulis) 78-74. Le due squadre, ora, sono appaiate al terzo posto in compagnia dell’Unicaja Malaga e del Panathinaikos in una lotta che coinvolge anche Milano (solo due punti più avanti) e che si preannuncia caldissima per conquistare i quarti di finale.

L’inizio dei padroni di casa è pimpante: Bogdanovic e Bjelica costruiscono il primo break della partita (9-0). La reazione dei greci non si fa attendere: Printezis regala il primo sorpasso biancorosso, mentre Sloukas chiude la prima frazione di gioco con un delizioso step-back jumper (21-22). Il Fenerbahce non ci sta: Kleiza, miglior marcatore dell’incontro con 21 punti, propizia un secondo quarto di grande costanza per i suoi: all’intervallo i turchi comandano 41-38. Il lituano e l’imprendibile McCalebb sono i protagonisti del terzo periodo: l’Oly al 30′ è sotto di otto punti (59-51) e l’inerzia sembra tutta a favore del Fenerbahce. A 3′ dalla conclusione il team di Obradovic, avanti di dieci lunghezze, si rilassa e permette agli avversari di tornare fino al -2 (76-74) grazie alla vena realizzativa del duo Sloukas-Mantzaris. A chiudere le sorti dell’incontro è nuovamente Kleiza che dalla lunetta non perdona: la vendetta dell’ex è stata servita.
Oltre al già citato lituano, da sottolineare il ventello di McCalebb (28 di valutazione), in casa Olympiacos inutili i 17 punti di Perperoglou e Sloukas.

Fenerbahçe Ülker Istanbul: McCalebb 20, Preldzic 4, Bogdanovic 9, Bjelica 8, Sekulic 2, Zoric 9, ?zzet Türky?lmaz, Kleiza 21, Jackson, Ömer Onan 2, O?uz Sava?, Melih Mahmuto?lu 3.
Olympiakos: Mantzaris 10, Katsivelis, Perperoglou 17, Printezis 10, Dunston 9, Sloukas 17, Collins, Simmons 4, Petway, Lojeski 7, Moon

 

CLASSIFICA:
FC Barcelona 16 (8-0)
EA7 Armani Milano 10 (5-3)
Olympiacos Pireo 8 (4-4)
Fenerbahce Ulker Istanbul 8 (4-4)
Panathinaikos Atene 8 (4-4)
Unicaja Malaga 8 (4-4)
Anadolu Efes Istanbul 4 (2-6)
Laboral Kutxa Vitoria 2 (1-7)