EUROLEGA TOP 16, Gir. E: Storica vittoria per la Stella Rossa, Maccabi al tappeto

0
cassyathena.com

Arriva la seconda vittoria in queste Top 16 per la Crvena Zvezda, in una gara a tratti dominata, poi persa, e poi nuovamente riconquistata. Il Maccabi Electra deve arrendersi allo strapotere atletico dei padroni di casa e alla clamorosa coppia Williams-Jenkins, supportata dal centro Marjanovic. Per il Maccabi Smith e Linhart troppo soli.

LA CRONACA: Partita che inizia a basso punteggio e che si sblocca soltanto dopo 1’30’’ di gioco. A battezzare la gara è il lay-up di Marjanovic che porta sin da subito i padroni di casa avanti. La Stella Rossa inizia come meglio non si può, un parziale di 6-0 per stordire i campioni in carica e portarsi sin da subito, in avanti col punteggio. La partita tarda a carburare, ed è solo a metà quarto che grazie ai vari Smith e Pargo la partita inizia a salire di quota. La seconda parte del primo quarto è totalmente di marca gialloblù che consente agli Israeliani di chiudere avanti(18-20) al primo mini riposo. Il secondo quarto segue la falsa riga del primo, il ritmo imposto dai padroni di casa è molto alto ed il Maccabi Electra fa fatica a far canestro. I contropiedi casalinghi invece continuano ad andare a bersaglio, ed è grazie alle conclusioni veloci che la squadra di casa permette a quasi tutti i propri giocatori di andare a bersaglio per l’allungo all’intervallo sul 38-34. La partita sembra definitivamente andare in mano ai padroni di casa in avvio di terzo parziale, ma i campioni in carica riescono finalmente a imporre il proprio gioco ed il proprio ritmo affidandosi alle schiacciate di Tyus e alla capacità realizzativa di Linhart. Devin Smith completa l’opera ed il Maccabi ribalta la gara per il 54-59 all’ultimo mini riposo. Strana e divertente fino alla fine, sì, perché quando la gara sembra esser ribaltata, i padroni di casa non ci stanno: il parziale del quarto periodo recita 24-9 per i padroni di casa che volano a +10 a 4’17’’ dalla fine della gara. La coppia Jenkins-Williams domina la gara, la Stella Rossa allunga clamorosamente fino al +13 finale(89-76).

Crvena Zvezda: Williams 17, Rebic, Dangubic 5, Mitrovic 4, Blazic 7, Kalinic 14, Marjanovic 19, Kaplanovic, Tejic 4, Jenkins 16, Jovic 3, Zirbes

Maccabi Tel Aviv: Pargo 14, Haynes 5, Smith 5, Randle 4, Linhart 12, Tyus 12, Cohen, Ohayon 6, Harari, Schortsanitis 2, Alexander 6, Forte

CLASSIFICA

Real Madrid 14
Maccabi Tel Aviv 12
Barcellona 10
Panathinaikos 10
Alba Berlino 8
Zalgiris Kaunas 6
Galatasaray 4
Crvena Zvezda 4

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here