EUROLEGA TOP 16, GIRONE E: Maccabi vincente in Turchia dopo un over time

0
www.maccabi.co.il

Una di quelle partite che vorresti non finissero mai, quelle gare che sia dal punto di vista tecnico che da quello fisico regalano sprazzi a 5 stelle. A spuntarla dopo un tempo supplementare sono stati i campioni in carica del Maccabi Tel Aviv grazie ad un buzzer di Pargo che ha regalato agli Israeliani la quinta vittoria di queste TOP 16.

Partita che comincia come previsto, con gli ospiti a dare il ritmo alla gara e a sfruttare la propria perfetta circolazione di palla con quasi tutti gli effettivi che vanno a bersaglio. Schortsanitis viene servito con continuità per attirare il raddoppio della difesa, ed è una normale conseguenza che i tiri da 3 degli esterni in casacca gialloblù iniziano ad entrare con continuità. Il Gala comincia con molto timore e affidandosi ad Erceg che produce tanto ma non abbastanza concedendo il primo allungo della gara agli ospiti che ad 1′ dalla fine del primo parziale sono avanti addirittura di 9 lunghezze. La reazione casalinga non si fa però aspettare ed il parziale è lì nell’aria, Il secondo quarto è tutto di marca casalinga, lo strappo viene ricucito e sono addirittura i Turchi ad allungare sul +4 prima con la schiacciata di Carter e poi con il lay up di Young che batte il cronometro e fissa sul 49-44 il punteggio all’intervallo. La partita riprende e continua a regalare grandi giocate e tanti cambi di leadership della gara, con le due squadre che si sorpassano a vicenda con Erceg e Devin Smith protagonisti. La gara continua a regalare un equilibrio totale, con le due squadre che non riescono in alcun modo a trovare un vantaggio abbondante. A poco meno di 1′ il Maccabi sembra averla vinta, ma gli errori in attacco permettono ai padroni di casa di accorciare e di pareggiare grazie ad un libero di Erceg. Lo stesso Erceg però fallisce il libero che avrebbe permesso ai Turchi di mettere la testa avanti a 4” dalla fine. E’ overtime. Il tempo supplementare segue lo stesso andazzo della gara con le due squadre che continuano a battagliare per il vantaggio, a 20” dalla fine è Young però a sbagliare il tiro che avrebbe portato avanti il Galatasaray, Pargo ne approfitta e  sigilla la partita con una clamorosa tripla allo scadere. Il Maccabi vince l’ennesima partita di queste sue TOP 16 ipotecando il passaggio del turno.

Galatasaray: Carter 14, Young 11, Erceg 29, Gonlum, Pocius 5, Nikolov, Maric 2, Guler 13, Arslan 20, Arar, Ural

Maccabi Tel Aviv: Pargo 17, Haynes 4, Smith 24, Randle 8, Linhart 2, Tyus 4, Cohen, Ohayon 8, Harari, Landesberg 14, Schortsanitis 12, Alexander 4

CLASSIFICA

Maccabi Tel Aviv 10
Real Madrid 8
Barcellona 6
Panathinaikos 6
Alba Berlino 4
Galatasaray 4
Crvena Zvezda 2
Zalgiris Kaunas 2