EUROLEGA TOP 16 GIRONE F: L’Efes in rimonta contro l’Unicaja

0

 

Arriva la seconda vittoria in altrettante partite per i turchi dell’Efes Instanbul,  che  hanno rimontato il -15 inflitto loro dall’Unicaja Malaga nel primo tempo di un match spettacolare. Per i turchi grande prestazione di Janning autore di 17 punti ( 5/8 dall’arco), Perperoglou (13 punti) e Osman (12 punti).

Eppure l’inizio dell’Unicaja Malaga aveva lasciato ben sperare, con gli ospiti che avevano scritto un parziale di 0-11 con i punti di Suarez e Toolson chiudendo la prima frazione avanti 15-23. Nel secondo quarto l’Efes ha provato a reagire, ma gli spagnoli hanno scritto un altro parziale di 0-7 coronato con la schiacciata di un ottimo Will Thomas. Markovic poi ha concluso il primo tempo con un tiro dall’arco, scrivendo il 34-49.

Al ritorno dagli spogliatoi i padroni di casa sembrano essere più concentrati nella fase difensiva, allora Perperoglou e Janning danno il via alla rimonta, sbombardando dall’arco, ma una tripla dalla lunghissima distanza di Kuzminiskas conclude il quarto sul 57-57. L’inerzia della gara è ormai tutta dalla parte dei turchi, con Krstic che adopera il primo sorpasso del match, e allora l’Efes scrive un parziale di 10-0. Ma Malagà non ci sta, e con Stefansson reagisce portandosi  a  -3. Ed ecco che sale in cattedra l’uomo della provvidenza Draper ( 5 punti negli ultimi due minuti per lui), che segna la tripla decisiva fissando il punteggio sul 74-70 in favori dei padroni di casa.

EFES INSTANBUL- UNICAJA MALAGA 74-70 (15-23; 34-49; 57-57)

EFES: Janning 17, Perperoglou 13, Draper 13

UNICAJA: Golubovic 10, Kuzminiskas 10, Thomas 9