Eurolega TOP 16, gruppo F: impresa Fenerbache che sbanca Mosca

0

Imbresa Fenerbache nel venerdì d’Eurolega. I turchi infatti hanno espugnato l’Universal Sports Hall di Mosca, battendo il CSKA di Teodisc con il punteggio di 75-81. Sugli scudi la prova di Goudelock e Vesely, autori entrambi di 14 punti. Per i russi da salvare la prestazione di Weems (18 punti) e Teodisc (14 punti). CSKA che a causa della sconfitta casalinga viene raggiunta e sorpassata da Fenerbache in virtù degli scontri diretti.

L’inizio di gara è vietato ai palati fini, con le due squadre che tirano con percentuali bassissime e commettono molti errori in fase offensiva. E’  Fenerbacheperò a partire forte, con un parziale di 0-7 dopo tre minuti. Bjelica allunga il parziale con un gioco offensivo da tre punti, e Cska si sblocca dopo 6 minuti con Weems (russi che tirano con un clamoroso 9% dal campo). I padroni di casa si svegliano finalmente e  rispondono con un parziale di 7-2 chiuso dai liberi di De Colo (7-12). Il quarto si chiude con le triple di teodisc e Bjelica sul 10-17 ma con le due squadre tirano malissimo.

Nella seconda frazione CSKA prova a reagire trascinata da Weems, ma i turchi rispondono con uno scatenato Hickman dall’arco dei 6.75 e si porta sul +7 a metà quarto (22-29). Kaun gioco da tre punti (25-29). Quindi sale in cattedra Goudelock che con due triple di fila tiene a distanza i locali che vengono chiamati a rapporto da coach Itoudis. Cska esce benissimo dal timeout e trascinata da De Colo riesce a ritrovare la parità sul 35-35 a un minuti dal termine. All’intervallo quindi si va con il match ancora apertissimo ad ogni pronostico, con Fenerbache avanti di due grazie ai liberi di Vesely: 37-39.

Com’era facile aspettarsi, si comincia sul filo dell’equlibrio nel terzo quarto, con i punti di Weems e Guadelock. De Colo da sotto per il -1 locale (47-48) a 6 dalla fine,ma  ancora De colo in lay-up trova il vantaggio 49-48 e time-out ospite. La tripla di Preldzic sancisce la perfetta parità a metà quarto, e quindi le squadre si tirano l’elastico fino a fine quarto, con Vesely dalla lunetta che permetta a Fenerbache di stare ancora avanti: 58-59 e partita apertissima.

Cska comincia forte nell’ultima frazione, e con De Colo e Teodisic riesce a toccare il massimo vantaggio della gara di +4 (67-63). Ma Bogdanovic interrompe l’inerzia a favore dei locali con una bomba dall’arco, e Vesely chiude il parziale di 0-6 con il quale gli ospiti si riportano avanti. Fino alla fine CSKA prova a rientrare in partita, ma Fenerbache non è d’accordo con i sogni dei russi con Goudelock respinge ogni attacco di CSKA. Sogni di CSKA che termineranno proprio con l’uscita di Teodosic per cinque falli, quindi Bogdanovic e Bjelica dalla lunetta fisseranno il punteggio sul 75-81.

 

CSKA MOSCA- FENERBACHE ULKER ISTANBUL 75-81 ( 10-17; 37-39; 58-59)

CSKA:  De colo 18, Teodosic 14, Weems 13

FENERBACHE: Vesely 14, Goudelock 14, Bogdanovic 13