FIBA BCL: immensa Unahotels Reggio Emilia, sbancata Bonn

0

Colpo Unahotels che vince in quel di Bonn grazie ad una prova corale di squadra con 5 uomini in doppia cifra, sempre in partita ha dato il colpo di grazie nell’ultimo quarto con un parziale di 11-0 che l’anno portata al +9. Bonn ci ha provato fino alla fine ma nulla ha potuto contro Cinciarini e compagni. Miglior realizzatore Robertson con 19 punti seguito da Vitali con 17, per Bonn non sono bastati i 26 punti di uno Shorts immarcabile, seguito da Delany,Morgan e Ward tutti a 11 punti.

Quintetti iniziali :

Telekom : Shorts, Tadda, Collin,Morgan, Delany

Unahotels : Cinciarini, Hopkins, Reuvers, Robertson, Anim

Primo Quarto : Buon inizio di gara per Reggio che trova buoni canestri con Reuves e Robertson e trova il +6 sul 10-16, Bonn non sta a guartdare e grazie ad uno Shorts scatenato trova in un amen il 1 con la schiacciata di Morgan al 4° di gioco. Primo vantaggio dei padroni di casa con Williams che è abile a schiacciare un bel servizio di Morgan, Reggio in attacco spreca troppo in attacco con scelte molto rivedibili 19-17. 2 buone difese di Reggio e nuovo vantaggio con la tripla di Hopkins e la zingarata di Robertson 21-24, gara subito inpattata dalla tripla di Ensminger sul 24 pari. Nel finale Bonn trova 2 liberi con Ward e poi trova anche anche il canestro sulla sirena sempre con lo stesso Ward che gli arbitri dopo un consulto video convalidano, 28-24.

Secondo Quarto : L’inizio di secondo quarto è nel segno di Shorts che Reggio non riesce a fermare e costringe Menetti a chiamare subito minuto sul 32-26 dopo poco più di un minuto. Una tripla di Vitali consente a Reggio di trovare il – 3 ma un’altra giocata da 3 punti di Shorts riporta al +6 Bonn. I tedeschi girano bene la palla in attacco ma invece faticano in difesa e a metà quarto bonus già esaurito sul 40-37. Nuovo vantaggio Reggio grazie a 5 punti consecutivi di Robertson e costringe Lisalo a chiamare minuto per fermare subito l’inerzia della partita, 44-45. Finale con Robertson che trova il fallo in attacco e grazie a 2 liberi chiude avanti di una lunghzza sul 48-49.

Terzo quarto: Avvio di quarto puno a punto con Reuvers che trova 4 punti di fila mentre per Bonn vanno a segno Morgan e Shorts, a rimetterea avanti Bonn ci pensa Delany con un gioco da 2+1 per il 55-53. Allungo Bonn con Delany e Morgan, il primo infila un canestro e poi fa 1 su due grazie a d un fallo antisportivo in attacco di Hopkin, riduce lo strappo un galvanizzato Anim che con 2 penetrazioni consecutive trova il – 1 e allora Lisalo chiama subito minuto 58-57. Si inscrive a referto per Reggio anche Funderburk che realizza i 2 suoi primi punti dalla linea della carità 60-62. Bangala con un canestro in penetrazione e Shorts ribaltano il risultato e dopo la palla persa persa in attacco chiama minuto a un minuto dalla fine. Il quarto si chiude sul 67 pari grazie a Diouf con un gioco da 2+1, 67-67.

Quarto quarto : Inizio di ultimo quarto un po falloso da ambo le parti, l’ex Trento Morgan infila 5 punti di fila, lo imita per Reggio Vitali per il 74-74. Allungo Reggio con una tripla da 8 metri e i primi punti europei di Cipolla, 74-79 a 6 minuti dalla fine. Bonn in attacco spreca molto ma Reggio non capitalizza al massimo, sul canestro su una gamba di Vitali Lisalo è costretto a chiamare minuto 74-81. Bonn si affida a Herrera per rimontare i 9 punti di svantaggio, ne realizza 5 e Menetti chiama minuto per cercare di rimettere ordine ai suoi 79-83. Finale con Reggio che mantiene il vantaggio sino alla fine e sbanca Bonn per 84-88.

TELEKOM BASKET BONN-UNAHOTELS REGGIO EMILIA 84-88 (28-24 ,48-49,67-67)

Telekom : Shorts 24,Ward 11, Falkenstein ,Ensminger 1,Herrera 10,Tadda ,Collin 2,Morgan 11, Kratzer , Williams 6 ,Bangala 4 , Delany 11. Allenatore Lisalo

Unahotels : Robertson 19,Funderburk 2,Anim 9,Reuvers 14,Hopkins 10,Cipolla 2 ,Vitali 17,Stefanini ,Cinciarini 10 ,Olisevicius ,Diuf 5 . Allenatore Menetti

Arbitri : Lucis (LVA), Mitrowsky (MKD), Velikov (BUL)