FIBA Europe Cup: Varese dilaga contro il Rilski Sportist

FIBA Europe Cup: Varese dilaga contro il Rilski Sportist

Facile vittoria dei lombardi che chiudono la pratica già all’intervallo. Sugli scudi Cain e Scrubb, ma tutto l’organico a disposizione di coach Caja offre un’ottima prestazione con ben 5 giocatori che chiudono in doppia cifra.

di Manuel Berti, @ManuelBerti

Esordio sul velluto per la Pallacanestro Varese che espugna agevolmente il campo del Rilski Sportist con il risultato di 95-76 in occasione della prima giornata del gruppo F della FIBA Europe Cup. Match mai in discussione quello disputato dai biancorossi che dopo un inizio in sordina hanno facilmente preso il sopravvento dilagando oltremisura nel risultato. Ferrero e compagni torneranno in campo domenica 21 alle ore 12:00 quando alla Enerxenia Arena ospiteranno Trento per la terza giornata del campionato di LBA.

Dopo un inizio di stampo bulgaro (5-0 firmato dal duo Bozov-Jenkins), Varese prende le misure ed inizia a dilagare nel risultato con Bertone, Cain, Archie e Scrubb che firmano il parziale di 17 a 3 che costringe coach Hadjisotirov al timeout. La ramanzina sblocca i padroni di casa che tornano a macinare punti, ma non raffredda le mani dei biancorossi che, al 10′, comandano sul 29 a 16. La trama non cambia nemmeno dopo la prima pausa; nonostante i diversi interpreti, infatti, Varese è abile a respingere qualsiasi tentativo di rientro del Riski riuscendo a scattare ulteriormente in avanti con Natali e capitan Ferrero che a metà partita timbrano il momentaneo +21 (33-54).
La pausa lunga non cambia l’andamento del match, grazie a Varese che è abile a tenere invariato il gap fino al 30′ (57-79) per merito dei canestri da sotto di Tyler Cain ben coadiuvato dal compagno di reparto Iannuzzi. Le cose non variano nemmeno nel corso degli ultimi 10′ del match, con i biancorossi che, pur allentando la pressione in difesa, amministrano il vantaggio accumulato fino al 95-76 del 40′.

RILSKI SPORTIST-PALLACANESTRO VARESE: 76-95

Rilski Sportist: Barro 5, Edwards 9, Hadzhirusev 4, Wright 7, Gelov ne, Georgiev 3, Bozov 3, Vasov, Marinov 25, Jenkins 13, Marincheshki 7, Gugino. Coach: Ludmil Hadjisotirov.

Pallacanestro Varese: Archie 15, Gatto, Iannuzzi 8, Natali 11, Scrubb 18, Verri, Tambone, Cain 19, Ferrero 7, Moore 7, Bertone 10. Coach: Attilio Caja.

Arbitri: Clivaz – Makhlin – Mavisu.

Parziali: 16-29; 17-25; 24-25; 19-16. Progressivi: 16-29; 33-54; 57-79; 76-95.

Note – T3: 13/32 Rilski Sportist, 10/27 Varese; T2: 13/26 Rilski Sportist, 26/45 Varese; TL: 11/13 Rilski Sportist, 13/14 Varese. Rimbalzi: 23 Rilski Sportist (Jenkins 6), 44 Varese (Cain 13); Assist: 19 Rilski Sportist (Wright 5), 24 Varese (Moore 7).

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy