BBL Playoffs: vincono Alba Berlino e Ludwigsburg

Giocate le due gare della prima giornata del Grone B dei playoff BBL. Dopo le sorprese del sabato, vengono rispettati i pronostici della vigilia con i successi dell’Alba Berlino e Ludwigsburg contro Francoforte e Rasta Vechta.

di Alessandro Elia

All’Audi Dome di Monaco di Baviera si completa la prima giornata dei playoff di BBL con le due gare del Girone B. Dopo le vittorie a sorpresa di Gottingen e Ulm, nella prima domenica del basket tedesco dopo il lockdown arrivano quelle dell’Alba Berlino, che solo nell’ultimo quarto riesce a piegare la resistenza del Fraport Skyliners, e del Ludwigsburg che ha avuto vita più agevole contro il Rasta Vechta nel match serale.

FRAPORT SKYLINERS-ALBA BERLINO 72-81 (23-16, 39-35, 58-57)
Fraport Skyliners:
Robertson 5, Jones 10, Rahon 5, Masiulis 12, Freudenberg 8, Polas 12, Vargas 6, Voeller 2, McQuaid  6, Vrcic 1, Schoormann 5, Kayser.
Alba Berlino: Hermansson 8, Sikma 9, Nnoko 13, Giffey 4, Peno 5, Eriksson 11, Siva 16, Thiemann 2, Mattiseck 8, Ogbe 5, Delow, Brenneke.

L’Alba Berlino parte bene nei playoff, ma soltanto nell’ultimo quarto la squadra di Aito riesce ad avere la meglio sull’ottimo Fraport Skyliners. La lunga pausa per il lockdown intorpidisce  i berlinesi che lasciano l’inerzia della partita in mano agli avversari. Francoforte tiene il comando sin dall’inizio pur con scarti contenuti. Dopo il +7 del 10′, a metà gara lo Skyliners è avanti 39-35. Un vantaggio che sarà ulteriormente ridotto al 30′ (58-57). Nell’ultimo periodo arriva la scossa decisiva dell’Alba che, guidata da Peyton Siva (16 punti, 5 rimbalzi) riesce a sorpassare l’avversario e a prendersi i primi due punti in palio. Da segnalare nelle file berlinesi il rientro in campo del serbo Stefan Peno, assente da oltre un anno per un infortunio al ginocchio. Nel Fraport Skyliners i migliori Polas, Masiulis e Jones.

RASTA VECHTA-MHP RIESEN LUDWIGSBURG 76-81 (20-24, 32.46, 49-62)
Rasta Vechta:
Simpson 18, Zyskowski 18, Wainright 10, Van Slooten 9, Rebec 6, Young 4, Herkenhoff 4, Dileo 3, Reischel 2, Kessens 2
MHP Riesen Ludwigsburg:
  Wimbushi 24, Knight 13, Jackson 11, Weiler-Babb 10, Nixon 8, Myers 6, Brase 5, Wohlfarth-Bottermann 3, Hukporti 1

Con un primo tempo ad alta intensità l’MHP Riesen Ludwigsburg, seconda forza della BBL prima della lunga pausa, fa suo il match della domenica sera dell’Audi Dome di Monaco contro il Rasta Vechta. La squadra di Patrick parte forte e all’intervallo è avanti 32-46. Nella ripersa il Rasta Vechta cerca di risalire ma il Ludwigsburg è attento. Al 30′ le distanze rimangono inalterate (49-62) mentre nell’ultimo quarto c’è il disperato tentativo degli uomini di coach Calles che, dopo aver toccato il -16, riescono a produrre il loro massimo sforzo arrivando soltanto al -5 del 40. Per il Ludwigsburg Wimbush chiude con 24 punti (11 nel primo tempo), nel Rasta Vechts 18 per Zvkovski e Simpson.

Seconda giornata
(lunedì 8 giugno) 

Girone A: CRAILSHEIM MERLINS-BAYERN MONACO (ore 16.30)
Girone A: EWE BASKETS OLDENBURG-RATIOPHARM ULM (ore 20.30)
(martedì 9 giugno)
Girone B MHP RIESEN LUDWIGSBURG-RAPORT SKYLINERS (ore 16.30)
Girone B: ALBA BERLINO-BROSE BAMBERG (ore 20.30)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy