Giannakopoulos: “In caso di sconfitta con l’Olympiacos, niente stipendio per un mese!”

Giannakopoulos: “In caso di sconfitta con l’Olympiacos, niente stipendio per un mese!”

L’eccentrico patron del Panathinaikos torna a parlare e non ci va leggero.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

“Avete perso in coppa di Grecia con l’AEK, avete perso contro il Real Madrid che poi è diventato Campione D’Europa e in entrambi i casi non vi abbiamo detto nulla. Ma se perderete contro il peggior Olympiacos degli ultimi 10 anni, come punizione non riceverete un mese di stipendio. Inoltre vi conviene lasciare la squadra in caso di sconfitta, ve lo consiglio.”

Queste sono le pesantissime parole di Dimitris Giannakopoulos, patron del Panathinaikos dopo la sconfitta in gara 1 nella finale del campionato greco contro l’Olympiacos.

E’ impossibile terminare una partita senza nemmeno un fallo da parte di qualche giocatore. Questo dimostra molto riguardo la nostra intensità in campo. I grandi contratti arrivano dopo le vittorie della squadra, non dopo il raggiungimento di record personali. Non basta segnare e fare assist, la squadra deve vincere titoli.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy