Giovani talenti: Filip Petrušev (Mega) è protagonista in Lega Adriatica

La ventenne ala forte del Mega Soccerbet, che può giocare anche nel ruolo di centro, si sta facendo apprezzare nel campionato di ABA League grazie a delle prestazioni da incorniciare. E’ il miglior realizzatore della Lega Adriatica con 21.7 punti di media a partita

di Mitja Stefancic

Filip Petrušev ha siglato il suo primo vero e proprio contratto da professionista la scorsa estate, dopo aver giocato nel torneo colleggiale con i Gonzaga Bulldogs. Il 20 luglio 2020 ha firmato con il Mega, società serba nota per puntare molto sui giovani talenti del basket dell’ex-Jugoslavia. Chi segue da vicino il campionato della Lega Adriatica aveva potuto prevedere in anticipo che anche quest’anno il club serbo avrebbe cercato di valorizzare qualche giovane promessa del basket. Ma quel che ha dimostrato il ventenne Petrušev nell’arco delle prime sei giornate del torneo balcanico va ben oltre le attese.

I numeri del giocatore parlano chiaro. Nell’ultimo match contro il Borac Cacak l’ala forte del Mega ha messo a referto 25 punti in 30 minuti spesi sul campo (sfiorando il 90% al tiro), catturando anche 6 rimbalzi, dispensando 2 assist e subendo 7 falli degli avversari. Ma il giovane Petrušev non è stato determinante solo nell’ultima vittoria della sua squadra, bensì anche negli altri match disputati in questa stagione. Viaggiando con una media di quasi 22 punti a partita, è al momento il miglior realizzatore della Lega Adriatica (nella classifica individuale precede con 150 punti il suo compagno di squadra Marko Simonović, che in 6 gare di punti ne ha segnati 130).

Domani, nella sfida casalinga delle 13:00 contro il Krka Novo Mesto, Filip Petrušev cercherà di incrementare ulteriormente le ottime cifre, che già adesso parlano a suo favore in modo eloquente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy