Hapoel Jerusalem e Maccabi Tel Aviv giocheranno a porte chiuse

Hapoel Jerusalem e Maccabi Tel Aviv giocheranno a porte chiuse

Il ministero della salute israeliano ha dato le indicazioni a riguardo, per limitare la diffusione del CoronaVirus.

di La Redazione

Il ministero della salute israeliano ha dato indicazioni su come affrontare il CoronaVirus e, tra queste, c’è anche l’affollamento di massimo 5000 persone negli eventi pubblici, comprese le manifestazioni sportive. Stessa limitazione decisa dalla Francia.

Tuttavia le squadre impegnate in Europa oggi hanno deciso di non fare entrare il pubblico: le partite di oggi di Hapoel Jerusalem (gara-1 di Champions League contro i greci del Peristeri) e del Maccabi Tel Aviv (sfida di EuroLega contro i turchi dell’Anadolu Efes) verranno disputate a porte chiuse, evitando così ogni rischio di possibile contagio.

Entrambe le società hanno confermato la decisione di giocare a porte chiuse, poi è arrivata la conferma della FIBA e di EuroLeague.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy