Il destino di Milano nelle mani di Caja e Cedevita. Milano passa se…

0

Tutto (o quasi) nelle mani del Caja Laboral, o meglio nelle mani del Cedevita. Le speranze milanesi di passaggio del turno sono tutte legate ai possibili risultati della partita in terra spagnola e il tifo sarà solo per i croati. Insomma, facciamola breve…

  • se vince il Caja Laboral: Milano è fuori e passa il Caja (ininfluente il risultato contro l’Olympacos).
  • se vince Zagabria fino a 35 punti di scarto: passa Milano per differenza canestri negli scontri diretti (ininfluente il risultato contro l’Olympiacos).
  • se vince Zagabria con più di 35 punti di scarto: passa Zagabria se Milano perde, passa Milano in caso di vittoria con l’Olympiacos.

La trasferta in terra greca si trasforma quindi in una gara più interessata alle notizie che arrivano da Vitoria, piuttosto che al risultato contro i campioni d’Europa in carica. Tale partita diventerebbe fondamentale solo in caso di una vittoria del Cedevita con più di 35 punti di scarto, non impossibile ma altamente improbabile. Occhi e orecchie, quindi, su Caja Laboral – Cedevita Zagabria che deciderà le sorti europee dell’Olimpia Milano, sperando in una sconfitta spagnola.

EA7 MILANO (2W, 2L, +15)

vs Caja Laboral: L, 85-95

@ Caja Laboral: L, 64-62

vs Cedevita Zagabria: W, 75-60

@ Cedevita Zagabria: W, 71-83

CAJA LABORAL (2W, 1L, +5)

vs EA7 Milano: W, 85-95

@ EA7 Milano: W, 64-62

vs Cedevita Zagabria: 14 dicembre

@ Cedevita Zagabria: L, 76-69

CEDEVITA ZAGABRIA (1W, 2L, -20)

vs EA7 Milano: L, 71-83

@ EA7 Milano: L, 75-60

Vs Caja Laboral: W, 76-69

@ Caja Laboral: 14 dicembre