Liga ACB, playoff: Real Madrid e Baskonia in semifinale, Barcellona e Valencia a gara 3

Liga ACB, playoff: Real Madrid e Baskonia in semifinale, Barcellona e Valencia a gara 3

Chiudono i conti Real Madrid e Baskonia, le prime squadre a qualificarsi per la semifinale. Barcellona pareggia la serie e va a gara 3, come Valencia che cade a Gran Canaria e non riesce a staccare il pass per la semifinale.

di Federico Di Domenico

TENERIFE-REAL MADRID: 75-84 (0-2, REAL MADRID IN SEMIFINALE)

Il Real Madrid sbanca senza troppe difficoltà l’ostico campo di Tenerife e chiude agevolmente la serie sul 2-0, qualificandosi per la semifinale. Partita decisa dal break degli ospiti nel secondo periodo, chiuso con un parziale di 18-30 che ha di fatto scavato il solco decisivo tra le due squadre. Decisiva l’ottima percentuale del Real al tiro dall’arco, i blancos tirano da fuori con il 47 %. Sugli scudi Fernandez, autore di 19 punti e un ottimo Tavares, che mette a referto una doppia doppia da 11 punti e 13 rimbalzi. Si chiude qui una stagione comunque positiva per Tenerife, che per il secondo anno consecutivo ha centrato i play-off.

UNICAJA MALAGA-BASKONIA: 64-80 (0-2, BASKONIA IN SEMIFINALE)

Anche Baskonia accede alla semifinale, dove affronterà una tra Andorra e Barcellona. I ragazzi di coach Pedro Martinez bissano il successo ottenuto in gara uno. Match senza storia a Malaga, con gli ospiti che prendono il largo già nel primo periodo, chiuso sul punteggio di 11-27, e sono poi abili a gestire il vantaggio fino alla sirena finale. Mvp Huertas, che chiude il match con 11 punti e 8 assist a referto. Malaga chiude la sua stagione e saluta uno tra i suoi uomini più rappresentativi, Nedovic, che al termine del match ha salutato i suoi ormai ex tifosi.

ANDORRA BARCELLONA: 81-85 (1-1)

Barcellona, dopo aver perso gara uno tra le mura amiche, soffre sul campo di Andorra ma riesce a strappare la vittoria ed evitare una clamorosa eliminazione, portando la serie a gara 3. Match equilibratissimo e deciso solo nell’ultimo periodo, nel quale gli ospiti fanno valere l’esperienza e il talento per evitare il peggio. Tomic mattatore della vittoria Blaugrana, autore di 19 punti, 6 rimbalzi e 4 assist, tirando con il 4/5 dal campo e con un chirurgico 11/12 dalla lunetta, per una valutazione totale di 31. Ad Andorra non basta un monumentale Albicy, che mette a referto 22 punti tirando con il 4/8 dall’arco. Venerdì si torna a Barcellona per gara 3, chi vince raggiunge Baskonia in semifinale.

GRAN CANARIA-VALENCIA: 97-70 (1-1)

Gran Canaria gioca una partita praticamente perfetta e riesce a portare la serie a gara 3. Valencia riesce a stare in partita solo nei primi dieci minuti, nel secondo periodo i padroni di casa firmano un 24-12 di parziale, strappo decisivo che gli ospiti non riescono a ricucire. Gran Canaria gestisce il vantaggio nel terzo periodo per poi affondare di nuovo nell’ultimo quarto, nel quale il divario aumenta ulteriormente. Mvp Xavi Rabaseada, autore di una prova da 22 punti con il 5/5 da due punti e il 3/4 dall’arco. Appuntamento a Valencia per Venerdì, per decidere chi se la dovrà vedere con il Real Madrid nel penultimo atto di questa Liga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy