Limoges – Reyer, parla coach Tucci: “Dovremo vincere a rimbalzo per evitare di farli correre”

Limoges – Reyer, parla coach Tucci: “Dovremo vincere a rimbalzo per evitare di farli correre”

Le dichiarazioni dell’assistant coach di De Raffaele in vista dell’incontro in EuroCup di domani sera alle ore 20.00 contro il Limoges che proverà il tutto per tutto per centrare la qualificazione alle Top16

di Marco Muffatto

“Siamo pienamente consapevoli che Limoges gioca le sue ultime chance di qualificazione, perciò la prima grande difficoltà di questa partita è rappresentata dall’approccio che avranno i francesi e l’intero ambiente. Sul piano tecnico, l’inserimento dei due nuovi playmaker hanno di fatto trasformato la squadra in una compagine ancora più veloce di quella incontrata all’andata. Stoll è reduce da un 6/12 da 3pt in Lega Pro (serie A francese) e sta distribuendo 7 assist per gara. È insieme a Brown (guardia di talento e 199 cm e anch’esso nuovo innesto) il nostro osservato speciale. Insieme ad Invernizzi (ala grande dal tiro mortifero da tre punti, anche in transizione, e che all’andata riuscimmo a limitare) sono i tre migliori realizzatori.

Ne viene fuori un quadro molto chiaro. Dovremo vincere a rimbalzo per evitare di farli correre e limitare il tiro dalla distanza che per Limoges rappresenta un’arma che può rivelarsi decisiva nel corso della gara. In questa ottica i due lunghi Conklin e Boutsiele saranno impegnati dai nostri in una battaglia che, come di consueto in Eurocup, si preannuncia molto fisica e senza esclusione di colpi, sportivamente parlando”.

Ufficio stampa Umana Reyer Venezia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy