LKL, Finale Gara 2: Zalgiris corsaro a Vilnius

0

FINALE LKL, GARA 2 : LIETUVOS RYTAS 71-77 ZALGIRIS KAUNAS (0-2)

Lo Zalgiris Kaunas vince a Vilnius contro il Lietuvos Rytas e si porta 2-0 nella finale scudetto. La gara si rivela molto più equilibrata di gara 1 di Martedì sera, che finì 88-73 per il Bianco-Verdi.

Lo Zalgiris parte comunque alla grande e si porta subito avanti. I padroni di casa però non vogliono emulare il primo quarto di gara 1 ( che terminò 32-18 per i bianco-verdi) e reagiscono bene chiudendo con due sole lunghezze di svantaggio sul 15-17.
Nel secondo quarto i padroni di casa fanno anche meglio e si portano avanti, fino ad un massimo vantaggio di +14. Lo Zalgiris prova a rimediare un po’ e arriva all’intervallo lungo sotto di 3 lunghezze sul 38-35.
Al rientro dagli spogliatoi lo Zalgiris sembra più determinato e voglioso dei primi due quarti e inizia all’attacco, riuscendo a riportarsi avanti. Il Lietuvos Rytas però non molla e si tiene sempre a contatto e il terzo periodo si chiude con i bianco verdi avanti appena di due punti, 53-55.
Nell’ultimo quarto lo Zalgiris mette lo sprint necessario per poter chiudere la partita, che termina 71-77 per i bianco verdi. Lo Zalgiris è stato più attento in difesa e ai rimbalzi. Il Lietuvos recrimina il calo avuto al rientro in campo. Gara 3 si giocherà domani sera in casa dello Zalgiris.

MVP del match l’ex Senese Ksystof Lavrinovic con 22 punti e 26 di valutazione. Bene anche Kuzminskas con 12 punti, 9 rimbalzi e 22 di valutazione e Lafayette con 9 punti, 6 assist, 5 rimbalzi e +15 di valutazione. Per i padroni di casa invece 22 punti per Seibutis e 19 per Nedovic.