Luca Banchi: “Partita di livello eccezionale stasera. Lundberg immenso e lucido. Dunston? Purtroppo non posso clonarlo..”

0
Luca Banchi
Foto di Gioele Mason

Luca Banchi ha commentato così la vittoria della Virtus Bologna sul Partizan Belgrado:

“Stasera è stata una serata di basket speciale. I fans e tutti hanno apprezzato un partita eccitante. Siamo felici perché abbiamo vinto ma soprattutto perché abbiamo avuto il rispetto di un grande avversario.”

Su Lundberg:

“Giocatore di immenso talento, ma ne stiamo scoprendo anche la grande capacità di stare lucido, in particolare nei momenti decisivi della partita.”

Su Dunston:

“Purtroppo non posso togliere 10 anni di vita a lui (ride ndr). É fondamentale in questa stagione, è da esempio a tutti i suoi compagni, in particolare ai suoi colleghi di reperto. Dobbiamo tenere questa efficienza difensiva per 40 minuti. Avere in squadra lui, Belinelli, Hackett, Shengelia è incredibilmente importante per quello che lasceranno anche in futuro a questa Virtus. Dunston è uno dei migliori giocatori di questa EuroLega e noi ne apprezziamo ogni giorno la concentrazione. Ha delle qualità mentali, non solo fisiche, pazzesche.”

Sulla differenza tra primo e secondo tempo:

“Un pò ingenui nel primo tempo. Il Partizan oggi si giocava tantissimo con una concorrente diretta come noi, e mi fa specie dirlo dato che lo scorso anno hanno sfiorato la Final Four. Nel secondo tempo è calata un pò l’intensità, hanno cambiato sistematicamente dopo alcune triple di Belinelli. Noi siamo stati bravi e precisi nelle scelte, quando abbiamo cominciato a sbagliare canestri facili, entra tensione e paura di sprecare un opportunità ma siamo riusciti a costruire lo stesso buoni tiri. Abbiamo sfruttato bene i loro punti deboli.Questa è stata una partita di grandissimo livello e intensità, abbiamo fatto un impresa stasera.”