Luca Banchi: “Sconfitta pesante contro un avversario molto forte. Sono mesi che competiamo a questo livello e riteniamo di appartenerci”

0
Luca Banchi
Foto di Gioele Mason

Al termine della partita contro l’AS Monaco valida per il round 26 di Turkish Airlines Euroleague queste sono state le parole di coach Luca Banchi: “È stata una partita dura, una sconfitta pesante contro un avversario molto forte che ha mostrato soprattutto nei primi 20 minuti tutta la sua personalità, il suo potenziale e la sua fisicità. Abbiamo avuto un livello di intensità migliore nel secondo tempo, non sufficiente per vincere questa partita importante. Questo rammarico deve rendere la nostra squadra più unita, consapevole e pronta per questa difficile parte finale della regular season.”

Sul percorso in Eurolega della Virtus: “Nei primi 20 minuti il Monaco ha dimostrato tutto il suo potenziale, con qualche difficoltà di troppo a trovare il ritmo del nostro gioco, l’adeguato livello di intensità difensiva e circolazione di palla, cosa che è sensibilmente migliorata nel secondo tempo. Sono mesi che competiamo a questo livello e riteniamo di appartenerci, ma sono queste le serate in cui legittimamente abbiamo tutti il desiderio di ottenere il meglio. Il finale di gara non ci ha premiato, come detto resta rammarico ma la consapevolezza che questi momenti devono contribuire a renderci ancora più solidi, uniti e pronti per il prossimo appuntamento.”

Su Daniel Hackett, che ha raggiunto le 300 presenze in Eurolega: “E’ un traguardo importante, come ho già avuto modo di dire sono molto contento per lui e orgoglioso per la sua famiglia e per chi ha seguito questo suo percorso in questi anni, le tante persone che hanno incrociato la sua strada e che in qualche modo hanno contribuito a raggiungere questo importante obiettivo. Credo sia motivo di orgoglio per lui ma per l’intero popolo virtussino pensare che questo traguardo sia stato raggiunto con la maglia Virtus in una stagione così particolare. Credo che a lui per primo sarebbe piaciuto farlo coincidere con una vittoria stasera.”

Comunicato Virtus Bologna