ProA Play-offs Gara 2: Le Mans e Roanne portano le loro serie a gara 3, il Gravelines K.O. anche in gara due è fuori dai giochi

0

NANTERRE – GRAVELINES-DUNKERQUE 88-68 (19-19; 22-14; 23-13; 24-22)

Gara due che risulta essere decisiva per la sorte di queste due formazioni, gara due è stata vinta dal Nanterre con sorpresa di moltissime persone le quali pensavano che il Gravelines avrebbe avuto vita facile; la partita si mantiene in equilibrio per il primo periodo, ma nel secondo quarto esplode la guardia Meachman che con una serie di canestri porta i suoi sul punteggio di (41-33).

Il ritorno suk parquet continua a fa registrare un pessimo momento per gli ospiti che vedono ancora subirsi le scorribande avversarie, i quali continuano a siglare canestri su canestri, approfittando pure delle svariate palle perse del Gravelines, il tabellone al trentesimo minuto fa registrare il punteggio di (64-46), l’ultimo periodo gli ospiti tentano la razione che in primo momento sembra essere di buon auspicio, ma il distacco è così elevato che ormai i vincitori della regular season devono arrendersi agli straordinari giocatori del Nanterre che piazzano ancora una volta una gara giocana in maniera impeccabile. L’incontro si chiude sul punteggio di 88-68

NANTERRE: Meachman 19, Brun 18, Passave 14

GRAVELINES-UNKERQUE: Bokolo 19, Winston 15, Akpomedah 13

DIJON – STRASBOURG 66-75 (20-16; 13-17; 16-17; 17-25)

Lo Strasburgo può chiudere definitivamente la pratica Dijon e riesce a sconfiggere gli avversari grazie ad una prova caparbia e coriacea, il primo periodo vede un piccolo allungo dei padroni di casa, che vengono raggiunti solamente a fine terzo quarto sul punteggio di (33-33).

Il terzo periodo si mantiene in sostanziale equilibrio, gli ospiti chiudono con un punto di vantaggio dopo essere stati nuovamente in svantaggio di poche lunghezze e ci si prepara ad assistere ad un ultimo quarto pieno di sorprese; l’ultima frazione vede però la fuga decisiva degli ospiti che si portano in vantaggio grazie alle giocate del solito Ajinca che domina sotto le plance e permette agli ospiti di raggiungere le semifinali dei play-off con il risultato finale di 66-75

DIJON: Leloup 21, Harris 11, Campbell 11

STRASBOURG: Siggers 14, Greer 13, Ajinca 12

ROANNE – CHALON 84-72 (20-18; 27-21; 17-16; 20-17)

Serie che mantiene l’equilibrio campo e si andrà a decidere in gara 3 dopo una partita controllata sotto tutti gi aspetti dalla squadra di casa, il primo periodo vede un buon equilibrio in campo, le squadre si rispondono punto a punto, fino al punteggio di fine quarto (20-18), il secondo periodo vede l’esplosione definitiva dell’incontro con un parziale siglato ad inizio ripresa da parte dei padroni di casa grazie ad un immarcabile Collins, il punteggio dopo 20 minuti di gara è di (47-39).

La terza frazione vede gli ospiti tentare la rimonta che però viene immediatamente placata grazie ad una pressione difensiva del Roanne che riesce a mantenere un buon distacco dopo trenta minuti di gioco, il tabellone segna (64-55), l’ultimo periodo non fa registrare parziali decisivi ai fini dell’incontro e vede il Roanne controllare l’inerzia del match fino alla conclusione sul punteggio di 84-72

ROANNE: Collins 23, Gray 18, Gradit 14

CHALON: Williams 17, Schilb 15, Aboudou 13, Denmon 13

LE MANS – LYON-VILLEURBANNE 63-55 (22-18; 16-11; 7-13; 18-13)

Anche il Le Mans porta la serie a gara 3 grazie ad una prestazione fatta di cuore e ottimo basket in quasi tutte le zone del campo, la prima parte del match è caratterizzata da un fuga dei padroni di casa i quali con un ottimo gioco di squadra riescono a mettere in difficoltà la squadra avversaria e a portarsi sul punteggio di (38-29) dopo venti minuti di gara.

Il ritorno sul parquet vede gli ospiti tentare una lieve reazione che li porta ad uno svantaggio di soli 3 punti sul finire di periodo, con il punteggio di (45-42), ma i padroni di casa non si spaventano e non si disuniscono e riscono a infilare il parziale decisivo a soli 5 minuti dal termine che permetterà loro di giocare gara 3 per il passaggio alla semi-finale. Il risultato finale è di 63-55

LE MANS: Washington 11, Sy P. 11, Batista 10

LYON-VILLEURBANNE: Acker 13, Jackson 13, Sy A. 11

 

Serie:  (Al meglio delle 3 gare)

Nanterre – Gravelines-Dunkerque 2-0

Dijon – Strasburg 0-2

Roanne – Chalon 1-1

Le Mans – Lyon-Villeurbanne 1-1