Real: la vicenda Slaughter potrebbe finire in tribunale

Real: la vicenda Slaughter potrebbe finire in tribunale

Il centro ha vestito la “Camiseta Blanca” tra il 2012 ed il 2015 vincendo diversi trofei tra cui l’EuroLega proprio nel suo ultimo anno. L’ex Virtus Bologna però proprio in quel periodo era stato accusato di falsificazione del documento

di Marco Novello

Il caso Slaughter potrebbe finire in tribunale! Queste sono, infatti, le indiscrezioni che trapelano dal portale “La Vanguardia”; sito spagnolo che tra l’altro ricostruisce la vicenda e parla di possibili pene qualora tale fatto arrivasse davanti al giudice. Il giocatore quando giocò per il Real Madrid venne accusato di aver falsificato i documenti per ottenere il passaporto della Guinea Equatoriale che gli avrebbe permesso di giocare nel campionato spagnolo senza occupare uno spot di giocatore straniero. L’apertura di un fascicolo risulta ancora essere lontana; ma qualora venisse confermato che Slaughter sia stato aggregato irregolarmente alla squadra, il Real potrebbe veder sparire tutti i successi nazionali ottenuti in quell’anno (la ACB e la Copa del Rey n.d.r.). Il club madrileno comunque si è dichiarato estraneo alla vicenda e non prenderebbe parte al processo penale qualora per l’appunto venisse aperto il fascicolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy