Rivoluzione in Spagna: l’ACB approva un torneo finale a 12 squadre in una sede unica

Il 31 maggio sarà la data chiave per sapere se si potrà riprendere a giocare o no.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

L’ACB Liga Endesa è il primo campionato a rivoluzionare il termine di questa stagione.

I 18 club presenti in ACB hanno approvato questa mattina la soluzione, che circolava già da alcuni giorni riguardo il termine della stagione, con qualche modifica.

Torneo unico a 12 squadre in base alla classifica attuale.

Barcelona, Real Madrid, Casademont Zaragoza, Iberostar Tenerife, Retabet Bilbao Basket, MoraBanc Andorra, Valencia Basket, Kirolbet Baskonia, Unicaja, San Pablo Burgos, Herbalife Gran Canaria e Joventut de Badalona.

Queste squadre si disputeranno in un Maxi Playoffs da 12 squadre, in una sede unica (Isole Canarie e Andorra favorite). Non ci saranno retrocessioni, quindi Montakit Fuenlabrada e Movistar Estudiantes possono considerarsi salve. Da capire se ci saranno 2 promozioni dalla LEB Oro, aumentando quindi il campionato a 20 squadre.

Tutto dipenderà dall’evoluzione del Coronavirus. Se si potrà tornare a giocare, si farà solamente in questo modo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy