Roko Prkačin: a soli 17 anni già capitano del Cibona!

Il giovane talento Roko Prkačin ha segnato 21 punti nella seconda gara stagionale del campionato croato contro il Zabok. Per lui c’è adesso grande attesa anche in ABA League.

di Mitja Stefancic

Roko Prkačin, figlio del cestista Nikola Prkačin, spegnerà le 18 candeline il prossimo 26 novembre. Eppure è già stato designato a portare la fascia di capitano nella squadra in cui milita. Non si tratta di una squadra qualunque, bensì della blasonata squadra croata del Cibona Zagabria, che tra i numerosi titoli conquistati in passato annovera 1 Lega Adriatica, 1 Coppa Korać, 2 Coppe delle Coppe oltre che svariati titoli nazionali (grazie ai 19 campionati croati vinti è indubbiamente la squadra croata più titolata).

Cresciuto nelle giovanili del Cibona, nel 2018 Roko ha esordito con la maglia del KK Rudeš nella seconda serie croata, facendosi subito notare per l’ottimo rendimento. A gennaio 2019 è stato richiamato dal club della capitale croata: col Cibona ha esordito in ABA League nella sconfitta contro il Cedevita, in cui ha messo comunque a referto 6 punti e 6 rimbalzi.

Si tratta di un giocatore molto promettente. La crescita sul piano del gioco e del rendimento del talento croato si è fatta notare per esempio nel corso del match di campionato disputato ieri (29 settembre). Nella vittoria casalinga contro il KK Zabok (85-69 per i padroni di casa) il giovanissimo capitano ha messo a segno 21 punti, catturando altresì 13 rimbalzi durante i 30 minuti spesi sul parquet. Niente male per uno che ha ancora tutta la carriera dinanzi a sé e che sta già catturando l’attenzione dei club di basket più potenti e ambiziosi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy