Senza Frates, Varese stende la capolista: espugnata Ulm

0

Chiude con una vittoria l’esperienza europea la Cimberio Varese (la prima in trasferta in tutta la stagione) che espugna il parquet di Ulm con il risultato di 86-75.
Condotti da Stefano Bizzozi (Frates era rimasto a Varese per un attacco influenzale), i biancorossi hanno trovatoun’inutile vittoria ai fini della classifica disputando una buona gara contro la squadra capolista del girone che, a qualificazione già in tasca, ha forse concesso più di quanto avrebbe fatto in una gara “vera”. Poco conta, perché questa potrebbe essere la vittoria che permetterebbe alla compagine biancorossa di rialzare la testa dopo una serie di sconfitte che bruciano ancora. La controprova ci sarà domenica contro Caserta, in una partita che si prospetta più complicata che mai per la stagione di Varese.

RATIOPHARM ULM-CIMBERIO VARESE: 75-86

Ratiopharm Ulm: Guenter 5, Ferner, Joenke, Sosa 9, Maier 2, Hess 7, Long 7, Clyburn 8, Howard 13, Schwethelm 6, Plaisted 16, Nankivil 2. All. Leibenath.

Cimberio Varese: Scekic 4, Sakota 18, Rush 11, Clark 9, Banks 17, De Nicolao 2, Balanzoni, Affia, Mei, Hassell 5, Ere 14, Polonara 6. All. Bizzozi.

Arbitri: Jersan – Ozols – Glisic

Parziali: 22-24; 11-14; 20-23; 22-25. Progressivi: 22-24; 33-38; 53-61; 75-86.

Note: T3: 6/20 Ulm, 16/34 Varese; T2: 24/45 Ulm, 12/27 Varese; TL: 9/10 Ulm, 14/15 Varese; Rimbalzi: 38 Ulm (Plaisted 11), 30 Varese (Scekic, Hassell 5); Assist: 21 Ulm (Sosa 12), 21 Varese (De Nicolao 6).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here