TBL, 9^giornata: il Banvit riprende la marcia in solitaria, il Fenerbahçe cade ancora. Settima di fila per l’Efes

0

Torna alla vittoria la capolista Banvit, che dopo il tonfo di Izmir contro il Pinar Karsiyaka passeggia in casa contro il Trabzonspor Medical Park per 94-78 dominando dall’inizio alla fine. Il Trabzonspor si reggeva soltanto su tre giocatori (Stoll, Cooley e Ozcan), mentre il Banvit con una grande prova di squadra (ben 11 i giocatori a segno) ed una ottima mira da oltre l’arco (13/25) non aveva alcun problema a fare suo il match.

Si può rimproverare tutto a questo Galatasaray, ma non il fatto che non stia lottando nonostante quello che sta succedendo e i tantissimi infortuni che sta sopportando. I campioni in carica, infatti, stanno onorando al massimo il titolo conquistato a giugno e faranno di tutto per non cedere lo scettro: stavolta a cadere all’Abdi Ipekçi è il Fenerbahçe, che nonostante in Eurolega stia conducendo un cammino quasi immacolato, sta perdendo colpi in patria. Dopo una partenza ad handicap (23-12 al 10’), grazie alla prestazione di Nemanja Bjelica (17 punti e 8 rimbalzi), uno dei pochi positivi, l’Ulker rientrava prima della pausa lunga (35-31). Con una gran difesa ed un Arslan implacabile (18 punti), il Galatasaray firmava un break di 18-9 nel terzo periodo e scavava un solco incolmabile per gli avversari.

Secondo successo di fila per il Besiktas, sempre a caccia di continuità. Dopo il colpo ad Edirne stavolta la vittima è il Mersin, che cade alla Besiktas Integral Forex Arena lottando e cedendo soltanto nel finale per 85-78 dopo essere stata sempre a contatto ed aver chiuso addirittura avanti 53-56 al 30’. Il Besiktas piazzava un ultimo periodo da 32-22 con il solito bomber Lofton a fare il leader (22 punti) ed un Sundiata Gaines che nonostante tirasse molto male si prendeva sulle spalle la squadra mandando a referto ben sette assist.

Dopo quello a Mersin della settimana scorsa, l’Anadolu Efes centra un’altra vittoria esterna, stavolta a Gaziantep, con una solida prova difensiva specie nel secondo tempo. Il Royal Hali, alla disperata ricerca di punti con il nuovo acquisto Domen Lorbek, teneva testa benissimo ai ragazzi di Mahmuti e chiudeva avanti all’intervallo (39-34). Poi, però, l’Efes saliva di colpi e con un protagonista inatteso, Dogus Balbay, riusciva a tornare a casa con i due punti per la settima volta di fila.

Continua a sorprendere l’Usak Sportif, che addirittura strappa una vittoria più che convincente sul campo di un Turk Telekom che sembrava in ripresa e che sul proprio campo aveva fatto cadere sia Galatasaray che Pinar Karsiyaka. Ben cinque gli uomini in doppia cifra per un Usak avanti addirittura di 15 all’intervallo e di 21 a fine terzo quarto: trascinatori il solito Carter (17 punti) ed Holman (12 punti e 8 rimbalzi), mentre dall’altro lato limitati benissimo Shipp (0 punti) e Tunceri (solo 5 punti e 3 assist). Finiva 64-76.

Sempre in scia delle grandi il Pinar Karsiyaka, che ormai una grande del campionato turco e non solo lo è diventata a tutti gli effetti. La squadra di Izmir è passata a Konya sul campo della Selçuk Universitesi per 84-98 al termine di una partita gradevole (come dimostra il punteggio) ed equilibrata per due quarti (46-50 all’intervallo) prima dello strappo decisivo nel terzo periodo che il Pinar firmava con un Bobby Dixon sugli scudi (25 punti e 5 assist) ben assistito da Batista e Altintig (18 punti a testa). Per la Selçuk Universitesi inutili le prove degli uomini più rappresentativi Delininkaitis (22 punti) e DeVries (21).

Vittoria già importantissima in chiave playoff per il Tofas Bursa, che ferma la corsa del Ted Kolejliler tra le mura amiche dell’Ataturk per 89-84 grazie ad una splendida gestione dell’ultimo periodo. 16 punti a testa per Denmon e Cetin; inutili i 26 punti e 10 rimbalzi di Golubovic per la squadra di Ankara.

Dopo i tanti miglioramenti arriva finalmente la vittoria per l’Aliaga Petkim, che trova così il secondo successo in stagione e lascia Mersin e Trabzonspor da sole all’ultimo posto in graduatoria. Il successo, per la seconda squadra di Izmir, arriva con un roboante 102-91 sull’Olin Edirne. Mattatori con 24 e 20 punti rispettivamente Randle e Marshall, mentre non basta per Edirne la solita prova mostruosa di Washington da 31 punti.

 

Besiktas Integral Forex – Mersin Buyuksehir 85-78 (20-18; 35-35; 53-56; 85-78)

Besiktas: Chris Lofton 22, Bradley Buckman 12+ 9 r., Sundiata Gaines 11+ 7 ass.

Mersin:  Antwain Barbour 20+ 9 r., Ali Karadeniz 17, Jordan Theodore 17+ 5 ass.

Tortu Konya Selçuk Universitesi – Pinar Karsiyaka 84-98 (24-26; 46-50; 60-76; 84-98)

Konya: Tomas Delininkaitis 22, Troy DeVries 21, Troy Gillenwater 15, Sean Williams 14+ 12 r.

Karsiyaka: Bobby Dixon 25+ 5 ass., Can Altintig 18, Esteban Batista 18, Leo Lyons 12

Turk Telekom Ankara – Usak Sportif 64-76 (13-18; 24-39; 38-59; 64-76)

Turk Telekom: Vuk Radivojevic 13+ 6 ass., Luka Bogdanovic 10+ 7 r., Umit Sonkol 10

Usak: Justin Carter 17, Elijah Holman 12+ 8 r., Ibrahim Yildrim 12, Orhan Haciyeva 11

Tofas Bursa – Aykon Ted Ankara Kolejliler 89-84 (26-20; 49-45; 65-66; 89-84)

Bursa:  Marcus Denmon 16, Serhat Cetin 16, Jure Balazic 14, Rok Stipcevic 11+ 7 ass.

Ted Kolejliler: Vladimir Golubovic 26+ 10 r., Vanja Plisnic 12, Clay Tucker 11+ 5 ass., Caner Erdeniz 11

Royal Hali Gaziantep – Anadolu Efes Istanbul 59-67 (18-19; 39-34; 47-53; 59-67)

Gaziantep:  Dejan Borovnjak 16, Oliver Stevic 9+ 9 r., Domen Lorbek 8

Anadolu Efes:  Dogus Balbay 15, Dusko Savanovic 11, Brian Hopson 10

Banvit BC – Trabzonspor Medical Park 94-78 (25-15; 49-35; 72-59; 94-78)

Banvit:  Keith Simmons 20, Sammy Mejia 15+ 7 r.+ 8 ass., Cehver Ozer 11, Kremen Prepelic 10

Trabzonspor:   Paul Stoll 23+ 5 ass., Jack Cooley 20+ 10 r., Cevat Alper Ozcan 19

Aliaga Petkim – Olin Edirne 102-91 (27-25; 48-44; 71-59; 102-91)

Aliaga:  Jerome Randle 24+ 6 ass., Sean Marshall 20+ 15 r., Ceyhun Altay 19

Edirne:  Darius Washington 31, Christos Tapoutos 23+ 9 r., Reha Oz 15

Galatasaray Liv Hospital  – Fenerbahçe Ulker Istanbul 72-62 (23-12; 35-31; 53-40; 72-62)

Galatasaray:  Ender Arslan 18, Milan Macvan 10, Pops Mensah Bonsu 10

Fenerbahçe : Nemanja Bjelica 17+ 8 r., Bo McCalebb 13, Linas Kleiza 11

 

CLASSIFICA DOPO NOVE GIORNATE:

Banvit BC 8-1

Anadolu Efes Istanbul 7-2

Pinar Karsiyaka 7-2

Usak Sportif 7-2

Galatasaray Liv Hospital 6-3

Fenerbahçe Ulker 6-3

Aykon Ted Ankara Kolejliler 6-3

Tofas Bursa 5-4

Besiktas Integral Forex 4-5

Turk Telekom Ankara 4-5

Olin Edirne 3-6

Tortu Konya Selçuk Universitesi 3-6

Royal Hali Gaziantep 2-7

Aliaga Petkim 2-7

Mersin Buyuksehir 1-8

Trabzonspor Medical Park 1-8

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here