Trento-Gran Canaria: le parole di coach Brienza dopo la sconfitta contro il team spagnolo

I bianconeri sconfitti 71-61 nel recupero del Round 5 di 7DAYS EuroCup sul campo dell’Herbalife Gran Canaria: non bastano una grande prova difensiva e la doppia-doppia di Maye da 14 punti e 14 rimbalzi

di Maddalena Vettori

La Dolomiti Energia Trentino gioca con ogni stilla di energia e orgoglio ma incappa nella prima sconfitta della sua stagione in 7DAYS EuroCup: i bianconeri cedono 71-61 all’Herbalife Gran Canaria nel recupero del Round 5 di coppa, rimanendo comunque in vetta al gruppo D con un bilancio di 6 vittorie e una sconfitta.

Orfana di Pascolo, Mezzanotte e Williams (problema al bicipite femorale della gamba sinistra), reduce da un viaggio infinito dopo aver giocato appena 48 ore prima a Patrasso in Grecia e già sicura della matematica qualificazione alle Top 16, l’Aquila gioca una partita di enorme dignità e applicazione, restando in scia degli spagnoli per tutti i 40’.

In una serata di grande difficoltà offensiva di squadra, buone prestazioni per un ottimo Luke Maye da 14 punti e 14 rimbalzi; in doppia cifra a referto anche Gary Browne (14 punti e cinque rimbalzi), sotto canestro con le rotazioni ridotte al minimo tanta sostanza anche di Max Ladurner (nove punti e sette rimbalzi in 30’ di gioco).

Le parole di coach Nicola Brienza «Faccio i complimenti a Gran Canaria per la vittoria, ma sono molto contento per i miei ragazzi: abbiamo fatto una bella partita, c’è stata la giusta mentalità che ci ha permesso di andare oltre alle oggettive difficoltà che abbiamo avuto tra le assenze e le fatiche del viaggio. Abbiamo avuto un buon impatto difensivo, peccato per qualche canestro facile lasciato per strada che avrebbe potuto darci qualche chance in più nel finale, ma per come siamo arrivati a questa partita non posso che essere soddisfatto di come l’abbiamo interpretata. Molto bene anche l’impatto di Luca Conti e Max Ladurner, che al netto di qualche errore hanno giocato una partita “vera” e di grande solidità. Ora testa a Brescia per l’importante match contro la Germani di domenica sera».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy