Trento-Nanterre: le parole di coach Brienza prima della sfida in casa contro il team francese

I bianconeri, rientrati a Trento dopo la lunga settimana di trasferte, in campo nel Round 8 di 7DAYS EuroCup orfani di Williams e Maye (out per tre settimane): contro Nanterre palla a due alle 20.00.

di Maddalena Vettori

Quattro partite in sette giorni, con tre vittorie, la qualificazione alle Top 16 di EuroCup già matematica e due pesantissimi successi in campionato contro altrettante “big” come Sassari e Brescia.

Archiviata una folle ma strepitosa settimana che ha sballottato i bianconeri per gli aeroporti di mezza Europa, la Dolomiti Energia Trentino torna protagonista sul proprio campo nel Round 8 di regular season in 7DAYS EuroCup.

La sfida contro Nanterre di mercoledì sera per i bianconeri è l’occasione per provare a mantenere la vetta del girone e per cercare l’ennesima impresa con le proprie rotazioni fortemente limitate e rimaneggiate.

Oltre a JaCorey Williams infatti, ancora fermo per il problema al bicipite femorale della gamba sinistra lamentato a Patrasso, non sarà della gara nemmeno Luke Maye, alle prese con le conseguenze di un trauma distorsivo al ginocchio sinistro rimediato nella vittoria con Brescia che lo costringerà ad uno stop di tre settimane.

Nanterre è una buonissima avversaria – commenta coach Nicola Brienza presentando il match -, un gruppo di giocatori di esperienza e qualità che ha una base di fisicità e atletismo molto elevata: complici anche le assenze e le lunghe trasferte della scorsa settimana, sappiamo di dover mettere in campo anche domani uno sforza extra in termini di energie, intensità e concentrazione. Siamo felici e orgogliosi di essere già qualificati alle Top 16 ma non vogliamo accontentarci, e vogliamo proseguire il nostro buon momento anche in questa settimana con il doppio impegno in casa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy