Trento-Patrasso: le parole di coach Nicola Brienza dopo la bella vittoria in casa contro la squadra greca

I bianconeri sfoderano una prestazione ai limiti della perfezione sui due lati del campo, stringendo le proprie maglie difensive e sfiorando il 50% da tre (12/25): seconda vittoria consecutiva per Trento in coppa

di Maddalena Vettori

Netto successo interno per la Dolomiti Energia Trentino, che nel secondo turno di regular season in 7DAYS EuroCup domina contro i greci del Promitheas Patrasso vincendo 78-51 e riscattando di fronte ai propri tifosi la sconfitta di sabato contro Reggio Emilia. Cinici, solidi, divertenti: i bianconeri di coach Nicola Brienza mettono assieme 40’ vicini alla perfezione e dopo un avvio di match in punta di piedi superano di slancio un’avversaria mai in grado di limitare il talento di Luke Maye e compagni. Seconda vittoria in altrettanti incontri di coppa per la Dolomiti Energia, che rimane in vetta imbattuta nel gruppo D.

I padroni di casa hanno 15 punti e 5 rimbalzi dall’ala del North Carolina (6/9 dal campo) e mandano a referto in doppia cifra anche JaCorey Williams (12 punti e sette rimbalzi) e Andrea Mezzanotte (10 punti), ma la differenza la fanno in difesa, con Martin e un pimpante Conti a tenere altissimo il livello di intensità dei quintetti bianconeri.

Le parole di coach Nicola Brienza «Una bella vittoria, in cui abbiamo avuto un buon contributo da parte di tutti e una buona performance difensiva di squadra: avevamo bisogno di un successo di questo tipo dopo la poco felice prestazione contro Reggio Emilia e siamo stati bravi a guadagnarcelo con 40’ di qualità e di intensità. Siamo contenti di questo doppio successo in EuroCup, importante anche per il ranking del girone: adesso per noi sarà importante ripartire da questa mentalità e da questa attitudine per andarci a prendere la prima vittoria in campionato».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy