Ultimo minuto da urlo e la Grissin Bon sconfigge Paris Levallois

di Maurizio Rossi

Seconda vittoria della Grissin Bon in Eurocup che in una partita tiratisssima ha la meglio sul Paris Levallois grazie a 2 triple finali di Diener e di un Polonara autore di 24 punti. La gara è sempre viaggiata con gli ospiti che hanno spesso condotto ma mai sono riusciti a dare la spallata vincente, mentre la Grissin Bon è stata brava a non scomporsi mai e dare la zampata vincente.

1° Quarto

Avvio di partita di marca parigina con la Grissin Bon che fatica tantissimo a trovare l via del canestro e viene castigata da Lang, Schilb e Ford per il 2-6 al 4° minuto. Taylor prova a scuotere i suoi con una tripla che riavvicina i biancorossi a metà quarto ma un 6-0 di parziale ( Schilb e Ford ) riporta subito di nuovo avanti il Levallois  ( 7-14 ). L’innesto di Diener e Silins da più pericolosità in attacco ed il quarto si chiude con gli ospiti avanti 16-14.

2° Quarto

L’inizio di secondo quarto è pieno di errori da ambo le parti e ci vuole una tripla di della Valle per riportare al – 1 i reggiani (19-20) ma gli ospiti con Jean Batpiste e Ndoye riportano al 5° subito il vantaggio a 5 lunghezze (19-24). Reggio grazie alle triple di Polonara e Cinciarini riesce a 3 minuti dalla fine a raggiungere il pari (28-28) ma prima Green e poi Schilb riportano subito avanti il Levallois. Nel finale Reggio segna solo dalla lunga distanza e con le 2 triple di Taylor si porta sul 37-35 a 1 minuto dalla fine. Nel finale grazie ad una magia di Diener la Grissin Bon chiude sul 40-35.

3° Quarto

Al ritorno dal riposo lungo al Levallois bastano con break di 10-3 ribalta subito il punteggio portandosi sul 43-45 grazie a Green e Ford che spadroneggiano in area avversaria. Reggio ribalta subito con Taylor e Diener ma è ancora Ford a mantenere il vantaggio ospite al 6° minuto (47-49). Sul finire del quarto sale in cattedra Polonara che grazie alle sue penetrazioni è spesso fermato con falli dagli ospiti, peccato che dalla lunetta sia impreciso. Si chiude con il canestro di Ford lasciato tutto dolo in area biancorossa, 51-53.

4° Quarto

Ultimo quarto con le squadre che viaggiano punto a punto sino all’ultimo minuto quando Diener infila la tripla del +3 reggiano (75-72) e Green commette fallo in attacco e sull’azione successiva Polonara infila una tripla sulla sirena dei 24”, contestata dall’allenatore ospite. Finisce con la vittoria della Grissin Boner 78-72 che torna tenere accesa la luce in Eurocup.

Starting five:

Grissin Bon : Taylor, Polonara, Della Valle, Pini, Cinciarini

Paris Levallois: Ford, Lang, Green, Sane, Schilb

Grissin Bon : Mussini 2,Polonara 24 ,Della Valle 7,Taylor 15 ,Pechacek 2 , Pini, Lavrinovic 4, Kaukenas ,Cervi ,Silins 4, Diener 12  ,Cinciarini 10 . Allenatore Menetti

Paris Levallois :Ford 21 ,Ndoye 5,Lebeyrie ,Corosine ,Lang 4 ,Oniangue 4,Green 13,Jean Batpiste 2,Mutuale ,Sane 2,Schilb 14,Christmas 7 . Allenatore Beugnot

Arbitri : Conde (SPA), Dragojevic (MNE), Balak (ISR)

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy