Venezia – Kazan, coach Tucci:”Dovremo affrontare la partita con un impatto fisico di un certo livello”

Gianluca Tucci, assistant coach di Walter De Raffaele, in vista dell’esordio in Eurocup al Taliercio ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

di Marco Muffatto

“Kazan è senza ombra di dubbio una delle squadre più accreditate per la vittoria finale dell’Eurocup avendo un roster di quindici giocatori, con otto stranieri e alcuni atleti che hanno vestito la maglia della nazionale russa. Jamar Smith è la punta di diamante perché è una combo-guard esperta che sa fare canestro in molti modi, è un giocatore che ha già vinto l’Eurocup e che sa innescare i compagni. Inoltre l’Unics ha guardie temibili come Canaan, grande realizzatore e prospetto importante proveniente dalla G-League, Holland, scorer, e Wolters, l’anno scorso in Eurolega col Maccabi. Oltre ad essere una squadra esperta, Kazan ha una taglia molto grande nei ruoli dal 3 al 5 e qualcuno lo conosciamo bene come Brown, a Brindisi l’anno scorso, Klimenko e Antipov, affrontati nelle passate stagioni delle competizioni internazionali. Inoltre ci sono giocatori di grande esperienza e talento come Kaimakoglou e Okaro White. Complessivamente Kazan è ricca di talento e fisicità in tutti i ruoli e dovremo mettere in campo una difesa molto aggressiva e grande attenzione. E’ la prima partita, dunque ricca di incognite in cui ci saranno aggiustamenti in corso, ma sicuramente dovremo affrontarla con un impatto fisico di un certo livello”.

Ufficio Stampa Umana Reyer Venezia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy