VTB United League, 6° giornata: il Nizhny vola a Kazan con super Rochestie; Rice trascina il Khimki a Krasnodar

di Roberto Romano, @Robylightman

Nella sesta giornata di VTB United League sono stati disputati due incontri d’alta classifica ed altri emozionanti match decisi negli ultimi istanti. Partiamo dal grande incontro tra le due squadre imbattute di questo campionato: l’Unics ed il Nizhny. La formazione bianconera è riuscita ad espugnare il difficile parquet di Kazan grazie all’eccellente prestazione dell’ex Mens Sana Taylor Rochestie (22 punti, 5 assist), e al talento indiscusso dell’ex Clippers Trey Thompkins (20 punti, 11 rimbalzi); a nulla sono invece serviti i 15 punti a testa di Langford, Jerrells e Kaimakoglou. L’Unics avrà possibilità di vendicarsi già Giovedì, quando riaffronterà la banda Bagatskis in Eurolega. Vittoria pesantissima esterna anche per il Khimki Mosca, che nell’altra sfida di vertice giocata in settimana ha superato di ben 20 lunghezze il Lokomotiv Kuban a Krasnodar, ispirato dai 24 punti dell’incontenibile Tyrese Rice. Vittorie larghe per lo Zenit, trascinato a Minsk dalla quasi tripla doppia di Dmitry Kulagin (14 punti, 12 assist, 8 rimbalzi), e per il CSKA Mosca, che pur facendo riposare l’MVP di Ottobre Teodosic per quasi tutta la durata dell’incontro, non ha avuto problemi a sconfiggere il Krasnye Krylia. Vittoria importante dopo la maratona di Eurocup contro la Virtus Roma per il Nymburk, in grado di superare nell’ultimo quarto un combattivo Bisons grazie ad una vecchia conoscenza di Montegranaro, Christian Burns, autore di 25 punti. Trionfo anche per il VEF Riga in casa dell’Avtodor, trascinato da una prestazione mostruosa di Gerald Robinson: per l’ex Tennesse State e Georgia 32 punti, 12 assist e 38 di valutazione. L’Astana infine ha sconfitto il Kalev con un canestro sulla sirena di Mahalbasic, decisamente sorprendente per la totale assenza difensiva nell’azione chiave da parte degli avversari. Ultima nota, il match tra Krasny Oktyabr ed Enisey è stato rimandato a data da definire viste le avverse condizioni meteo in quel di Volgograd.

 

-RISULTATI 6°GIORNATA

Avtodor 83 – 98 VEF Riga

Avtodor: Peterson 21, Fortson 18, Fesenko 18
VEF Riga: Robinson 32, Timma 18, Zakis 15

Krasny Oktyabr – Enisey (Rimandata)

Kalev 63 – 65 Astana

Kalev: Elegar 15, Freimanis 14, Machado 12
Astana: Johnson 13, Andric 12, Mahalbasic 11

Bisons 85 – 93 Nymburk

Bisons: Ahonen 20, Johnson 15, Hummer 14
Nymburk: Burns 25, Hruban 15, Simmons 14

CSKA Mosca 92 – 51 Krasnye Krylia

CSKA Mosca: Korobkov 15, Nichols 13, Jackson 13
Krasnye Krylia: Berzins 14, Zaryazhko 12, Jelinek 12

Lokomotiv Kuban 67 – 87 Khimki Mosca

Lokomotiv Kuban: Delaney 20, Randolph 8, Brown 8
Khimki Mosca: Rice 24, Monya 14, Davis 13

Tsmoki-Minsk 58 – 97 Zenit

Tsmoki-Minsk: Liutych 12, Dowell 12, Freeman 10
Zenit: Landry 18, Kulagin 14, Hodge 14

UNICS Kazan 78 – 89 Nizhny Novgorod

UNICS Kazan: Kaimakoglou 15, Langford 15, Jerrells 15
Nizhny Novgorod: Rochestie 22, Thompkins 20, Khvostov 13

 

-CLASSIFICA

Nizhny Novgorod 6-0
CSKA Mosca 5-1
Khimki Mosca 5-1
UNICS Kazan 4-1
Lokomotiv Kuban 4-2
Zenit San Pietroburgo 3-2
Astana 3-2
VEF Riga 3-3
Krasnye Krylia 3-3
Kalev 3-3
Nymburk 3-4
Enisey 1-4
Krasny Oktyabr 1-4
Avtodor 1-5
Bisons 1-5
Tsmoki-Minsk 0-6

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy