EuroLega 2020-21: i 10 talenti in rampa di lancio

0

[tps_title] Carlos Alocén – Real Madrid [/tps_title]

Il mago, come ho avuto modo di soprannominarlo durante qualche gara di Basketball Champions League commentata. Diciannove anni (20 da compiere il prossimo 30 dicembre) e un’irriverenza cestistica che mi ha subito rubato il cuore. Miglior assist-man (6.5 a gara) all’Europeo U-16 di cui abbiamo parlato poc’anzi in merito a Garuba, è ritornato al Real dopo il prestito a Saragozza. Con l’incertezza sulla posizione di Campazzo – ambito da molte franchigie NBA – potrebbero aprirsi spazi interessanti proprio per Alocén. Talento, faccia tosta e mentalità certo non difettano. L’EuroLega è tutt’altra cosa rispetto alla BCL (di cui ha chiuso la stagione scorsa a 7 punti e 3.7 assist di media), ma proprio come Campazzo può strabiliare tutti dopo anni di gavetta.