Ai Chicago Bulls dell’IC Giuseppe Impastato di Roma l’anello della Jr. NBA FIP League 2018

Decisiva la vittoria in finale contro i Phoenix Suns dell’IC Novelli-Natalucci (21-12)

di La Redazione

I Chicago Bulls dell’IC Giuseppe Impastato di Roma sono i Campioni
della Jr. NBA FIP League 2018. Grazie alla vittoria per 21-12 contro i Phoenix Suns dell’IC
Novelli-Natalucci di Ancona, i giovani capitolini hanno conquistato il prestigioso anello del torneo
organizzato per le scuole medie dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dalla National Basketball
Association (NBA), con il supporto dei Comitati Regionali FIP Lazio, Marche e Puglia e sotto
l’egida del Provveditorato agli Studi.
Si è conclusa con una grande festa la terza edizione di una manifestazione che, dopo due anni di
“rodaggio” in terra romana, ha esteso i suoi confini ad Ancona e Bari. Triplicate le sedi di gioco, il
numero di giocatrici e giocatori impegnati (oltre 1.500), le partite disputate (448 in totale) e
triplicato anche il divertimento per le 90 scuole che per tre mesi (da marzo a maggio) si sono date
battaglia indossando le mitiche jersey delle franchigie NBA.
Al Final Event, andato in scena al PalaFonte, hanno partecipato oltre ai Chicago Bulls e i Phoenix
Suns, anche i Memphis Grizzlies dell’IC Sinopoli-Ferrini di Roma (terzi classificati) e i Golden
State Warriors dell’IC Gen. Baldassare di Trani (quarti classificati), insieme a quasi tutte le squadre
che hanno partecipato al torneo locale.
Inoltre, per premiare le squadre finaliste, erano presenti: Gaetano Laguardia, vice presidente
vicario FIP, Chus Bueno, vice presidente NBA per le operazioni in Europa, Africa e Medio
Oriente, Giacomo Galanda, consigliere federale e responsabile del settore scuola FIP, Bostjan
Nachbar, ambasciatore del progetto Jr. NBA, e Maura Catalani, rappresentate dell’Ufficio
Scolastico Regione Lazio. Sugli spalti anche Francesco Martini, presidente Comitato Regionale
FIP Lazio, Davide Paolini, presidente Comitato Regionale FIP Marche, e Margaret Gonnella,
presidente Comitato Regionale FIP Puglia.
Così Giacomo Galanda: “Fare squadra nello sport aiuta sempre. Grazie a questo torneo rafforziamo
il rapporto con una realtà importante come NBA, che ci supporta nell’obiettivo di entrare nelle
scuole e far scoprire a tanti giovani questo bellissimo sport. Da non dimenticare il ruolo del MIUR e
dei Comitati Regionali FIP; questo è un programma scolastico, che dà l'opportunità a tanti ragazzi,
anche quelli che non giocano abitualmente a pallacanestro, di provare ad innamorarsi del basket. In
tutti loro vedo il sorriso sulle labbra e tanta ambizione. È travolgente. Ha contagiato me quando ero
piccolo, e lo rivedo in tutti i ragazzi che hanno partecipato a questo torneo”.
Queste invece le parole di Chus Bueno: “E’ fantastico essere qui a Roma per il Final Event della Jr.
NBA FIP League, così come lo è stato vedere questi ragazzi giocare a basket. Pensiamo che per amare questo sport, bisogni prima di tutto imparare a conoscerlo. Farlo sin dalle scuole è per noi
fondamentale, è anche per questo che esiste il programma Jr. NBA. In tal senso, la partnership con
la FIP è perfetta”.

I risultati del Final Event della Jr. NBA FIP League 2018
Semifinali
– Chicago Bulls (IC Giuseppe Impastato) – Memphis Grizzlies (IC Sinopoli-Ferrini) 34-5
– Golden State Warriors (IC Gen. Baldassare) – Phoenix Suns (IC Novelli-Natalucci) 4-28
Finale 3°/4°posto
– Memphis Grizzlies (IC Sinopoli-Ferrini) – Golden State Warriors (IC Gen. Baldassare) 28-19
Finale
– Chicago Bulls (IC Giuseppe Impastato) – Phoenix Suns (IC Novelli-Natalucci) 21-12

 

Uff.Stampa FIP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy