Ai Chicago Bulls dell’IC Giuseppe Impastato di Roma l’anello della Jr. NBA FIP League 2018

Ai Chicago Bulls dell’IC Giuseppe Impastato di Roma l’anello della Jr. NBA FIP League 2018

Decisiva la vittoria in finale contro i Phoenix Suns dell’IC Novelli-Natalucci (21-12)

di La Redazione

I Chicago Bulls dell’IC Giuseppe Impastato di Roma sono i Campioni
della Jr. NBA FIP League 2018. Grazie alla vittoria per 21-12 contro i Phoenix Suns dell’IC
Novelli-Natalucci di Ancona, i giovani capitolini hanno conquistato il prestigioso anello del torneo
organizzato per le scuole medie dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dalla National Basketball
Association (NBA), con il supporto dei Comitati Regionali FIP Lazio, Marche e Puglia e sotto
l’egida del Provveditorato agli Studi.
Si è conclusa con una grande festa la terza edizione di una manifestazione che, dopo due anni di
“rodaggio” in terra romana, ha esteso i suoi confini ad Ancona e Bari. Triplicate le sedi di gioco, il
numero di giocatrici e giocatori impegnati (oltre 1.500), le partite disputate (448 in totale) e
triplicato anche il divertimento per le 90 scuole che per tre mesi (da marzo a maggio) si sono date
battaglia indossando le mitiche jersey delle franchigie NBA.
Al Final Event, andato in scena al PalaFonte, hanno partecipato oltre ai Chicago Bulls e i Phoenix
Suns, anche i Memphis Grizzlies dell’IC Sinopoli-Ferrini di Roma (terzi classificati) e i Golden
State Warriors dell’IC Gen. Baldassare di Trani (quarti classificati), insieme a quasi tutte le squadre
che hanno partecipato al torneo locale.
Inoltre, per premiare le squadre finaliste, erano presenti: Gaetano Laguardia, vice presidente
vicario FIP, Chus Bueno, vice presidente NBA per le operazioni in Europa, Africa e Medio
Oriente, Giacomo Galanda, consigliere federale e responsabile del settore scuola FIP, Bostjan
Nachbar, ambasciatore del progetto Jr. NBA, e Maura Catalani, rappresentate dell’Ufficio
Scolastico Regione Lazio. Sugli spalti anche Francesco Martini, presidente Comitato Regionale
FIP Lazio, Davide Paolini, presidente Comitato Regionale FIP Marche, e Margaret Gonnella,
presidente Comitato Regionale FIP Puglia.
Così Giacomo Galanda: “Fare squadra nello sport aiuta sempre. Grazie a questo torneo rafforziamo
il rapporto con una realtà importante come NBA, che ci supporta nell’obiettivo di entrare nelle
scuole e far scoprire a tanti giovani questo bellissimo sport. Da non dimenticare il ruolo del MIUR e
dei Comitati Regionali FIP; questo è un programma scolastico, che dà l'opportunità a tanti ragazzi,
anche quelli che non giocano abitualmente a pallacanestro, di provare ad innamorarsi del basket. In
tutti loro vedo il sorriso sulle labbra e tanta ambizione. È travolgente. Ha contagiato me quando ero
piccolo, e lo rivedo in tutti i ragazzi che hanno partecipato a questo torneo”.
Queste invece le parole di Chus Bueno: “E’ fantastico essere qui a Roma per il Final Event della Jr.
NBA FIP League, così come lo è stato vedere questi ragazzi giocare a basket. Pensiamo che per amare questo sport, bisogni prima di tutto imparare a conoscerlo. Farlo sin dalle scuole è per noi
fondamentale, è anche per questo che esiste il programma Jr. NBA. In tal senso, la partnership con
la FIP è perfetta”.

I risultati del Final Event della Jr. NBA FIP League 2018
Semifinali
– Chicago Bulls (IC Giuseppe Impastato) – Memphis Grizzlies (IC Sinopoli-Ferrini) 34-5
– Golden State Warriors (IC Gen. Baldassare) – Phoenix Suns (IC Novelli-Natalucci) 4-28
Finale 3°/4°posto
– Memphis Grizzlies (IC Sinopoli-Ferrini) – Golden State Warriors (IC Gen. Baldassare) 28-19
Finale
– Chicago Bulls (IC Giuseppe Impastato) – Phoenix Suns (IC Novelli-Natalucci) 21-12

 

Uff.Stampa FIP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy