Al via nel weekend la IBSA Next Gen Cup Final Eight. Novità il “target score”

0

Dalla Final Eight e Final Four di Torino della Coppa Italia delle prime squadre, alla Final Eight della IBSA Next Gen Cup: i giovani leoni dell’Under 19 sono pronti a scendere in campo nella fase finale della competizione.

Le otto formazioni si sfideranno in un torneo ad eliminazione diretta sul parquet del “T Quotidiano Arena” di Trento dal 22 al 24 febbraio 2024. L’avversario degli orogranata nei quarti sarà l’EA7 Emporio Armani Milano. Palla a due giovedì 22 febbraio alle ore 16. Live su legabasket.it, Twitch FIP, Youtube ItalHoop.

La squadra guidata da coach Buffo si è qualificata alle Final Eight per il secondo anno consecutivo. Nel primo concentramento di Varese, i giovani leoni avevano perso le prime due gare, vincendo poi nella terza giornata il derby contro Treviso con un tiro allo scadere di Iannuzzi. Mentre, nel secondo concentramento di Biella, i reyerini hanno chiuso il girone B al terzo posto in classifica con un bilancio positivo di tre vittorie (Brindisi, Sassari e Reggio Emilia) ed una sola sconfitta (Brescia).

Per il Girone A si sono qualificate nell’ordine Allianz Derthona Tortona, EA7 Emporio Armani Milano, Pallacanestro Varese e Generazione Vincente Napoli Basket.
Per il Girone B le squadre che hanno staccato il pass per la Final Eight sono Dolomiti Energia Trentino, Pollini Brescia, Umana Reyer Venezia e NutriBullet Treviso Basket.

Di seguito gli accoppiamenti nei quarti di finale:

Allianz Derthona Tortona – NutriBullet Treviso Basket
Pollini Brescia – Pallacanestro Varese
Dolomiti Energia Trentino – Generazione Vincente Napoli Basket
EA7 Emporio Armani Milano – Umana Reyer Venezia

Roster Umana Reyer Venezia

49 Giangaspero Filippo, play
58 Pellizzon Sebastiano, play
61 Presutto Tommaso, ala
63 Zanchetta Alberto, guardia
68 Eramo Francesco, ala
69 Munari Michele, play
71 Todisco Matteo, ala-pivot
86 Iannuzzi Pietro, guardia
88 Gattel Andrea, guardia
90 Macrì Andrea, pivot
91 Natale Federico, ala-pivot
92 Vanin Lorenzo, pivot

Alberto Buffo

Arriviamo alla tappa finale della Next Gen in fiducia, sull’onda delle ultime vittorie in campionato su Bassano, Cividale e Trento. Soprattutto possiamo contare sul roster quasi al completo. Giochiamo contro Milano che è una delle favorite per lo scudetto e quindi il pronostico pende dalla loro parte, ma è una partita secca e tutto può succedere. Andiamo lì per provare a vincere e andare in semifinale, abbiamo il desiderio di far bene per il nostro Club che crede tanto nel settore giovanile. C’è inoltre curiosità per l’introduzione in questa Final Eight della regola sperimentale Target Score*.
Ci auguriamo che la Final Eight della Next Gen ci dia ancora più spinta per il finale di stagione che ci vede in piena corsa per la qualificazione alle Finali Nazionali under 19.

*Alla pima palla morta,sotto i 4 minuti rimanenti alla fine del 4 quarto,si identifica un Target Score della partita aggiungendo 8 punti alla squadra che in quel momento ha il punteggio maggiore. Quello diventa il punteggio da raggiungere o superare per vincere la gara per entrambe le squadre. Da quel momento il tempo rimanente dell’incontro viene azzerato e si utilizzano esclusivamente gli apparecchi dei 24”.

Esempio: Alla prima palla morta sotto i 4 minuti il punteggio è quello di 78 ad 82; Vincerà la squadra che per prima raggiungerà o supererà il punteggio di 90 punti.

Uff stampa Umana Reyer Venezia