DNG: I pirati SMG conquistano il campo di Francavilla

di Alessandra Ortenzi, @AlessAndrApple

La prima trasferta per i ragazzi di Ortenzi e Gallo corrisponde ad una vittoria bellissima che ricorda le azioni “piratesche” a cui eravamo abituati già nella stagione precedente. Una squadra rapida ed intensa che fa prospettare un interessante campionato di categoria.

Una gara incredibile che ha lasciato uscir fuori tutto il valore dei giovani dell’Under 19 Eccellenza targati SMG Basket School. La partita è stata condotta in gran parte dagli atleti #orange contro una valorosa Francavilla sempre dietro le spalle, in cerca del recupero della distanza.

Il gioco si apre con un primo quarto in cui i padroni di casa prendono la gestione della gara ma, i ragazzi pontini, aggiustato il tiro e individuato l’obiettivo, vanno all’arrembaggio con De Zardo. E’ lui che dopo 3 minuti inizia a macinare canestri e favorisce il distacco. Il tempo termina 21 a 14 con De Zardo e Tinto sugli scudi.

La seconda frazione di gioco è caratterizzata dagli Orange che continuano a dominare ai rimbalzi ed accumulare vantaggio. A quattro minuti dall’intervallo lungo il punteggio si assesta sul  29 a 21.  Bari?anin, De Leone, De Martino ed ancora Tinto e Picarazzi sono i protagonisti della porzione di tempo. Il rientro di Francavilla tra contropiede e tiri da tre serve un 36 pari alla pausa lunga, raggiunto con la bomba del solito De Zardo sulla sirena.

Il terzo periodo scorre sulla falsariga del precedente, con continui capovolgimenti ma con la solida presenza sul parquet dei ragazzi Orange che non lasciano mai che i pugliesi prendano il sopravvento. Bari?anin, Picarazzi e De Martino sostengono i compagni ed il tempo si chiude 59 a 60 per la SMG Basket School.

Inizia l’ultima frazione di gioco.

La coppia De Zardo/Tinto torna a colpire. De Zardo in un amen segna sei punti e Daniele Tinto, che qui a Francavilla porta a termine una gara quasi perfetta, inizia il suo show personale. A tre minuti dal termine i “pirati” Orange sono già sul 64 a 71. I padroni di casa provano a reagire ma la difesa degli uomini di Ortenzi, uniti agli ulteriori 5 punti di Tinto servono la vittoria 67 a 78.

Raggiunto telefonicamente il dirigente Orange Giovanni Sparagna ha elogiato i ragazzi:

“E’ stata una bella gara, giocata bene da entrambe le formazioni. La fisicità Orange e stata ancora determinante e quello che ho visto in questo gruppo è la grande coesione unita al grande spirito di sacrificio anche degli Atleti che i coach utilizzano di meno ma che danno il massimo anche dalla panchina. Sono rimasto colpito dalla presenza sugli spalti anche dei convalescenti Mansutti e Bassi che dalle tribune hanno incitato i loro compagni sostenendo una trasferta da 1100 chilometri”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy