Finali nazionali U18 maschili – HSC Roma vince il primo scudetto giovanile

Finali nazionali U18 maschili – HSC Roma vince il primo scudetto giovanile

Battuti in finale i cugini della Stella Azzurra, campioni in carica.

di La Redazione

Finale Nazionale Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo 2019

Honey Sport City Roma – Stella Azzurra Roma 72-68
L’Honey Sport City è Campione d’Italia 2019: sconfitta in Finale la Stella Azzurra Roma al termine di una partita dai due volte e decisa nelle ultime azioni. Parte in quinta la squadra di coach Gandolfi che domina i primi dieci minuti grazie ad un Panopio scatenato (doppia doppia da 24 punti e 10 rimbalzi). I gialloneri subiscono l’intensità avversaria e salvo una pazzesca schiacciata di Mouaha (12 punti) non riescono a impensierire la Stella, che chiude il primo quarto avanti 22-10. Nella seconda frazione il canovaccio della sfida non sembra cambiare con i nerostellati che continuano ad allungare guidati ancora da Panopio. L’HSC sprofonda sul -23 (36-13), ma Costi (top scorer con 28 punti) accende improvvisamente i suoi con cinque triple in pochissimi minuti permettendo ai suoi di realizzare un parziale di 20-2 che riapre il match: 38-33 a metà partita. Al rientro in campo dall’intervallo lungo la Stella Azzurra prova a scuotersi e grazie a Donadio (11 punti e 14 rimbalzi) e Nzosa (doppia doppia da 16 punti e 12 rimbalzi). I ragazzi di coach Gandolfi riescono a tornare sopra la doppia cifra di vantaggio al suono della penultima sirena, toccando il 58-45 con Panopio in avvio del quarto quarto. Per la seconda volta nella sfida, però, arriva la rabbiosa reazione dell’HSC che guidata da capitan De Robertis (6 punti) e dal solito Costi realizza un incredibile parziale di 15-0 che permette alla squadra di coach Tonolli di sorpassare per la prima volta gli avversari. Il match si decide negli ultimi possessi: Donadio e Panopio provano a fermare l’impeto dei gialloneri, ma Costi dalla lunetta blinda il successo dell’HSC che si aggiudica la sfida 72-68 e conquista il primo Scudetto della sua storia.

Honey Sport City – Stella Azzurra 72 – 68 (10-22, 33-38, 45-56, 72-68)
HSC: Farina, Ludovici ne, Sanvitale 2 (1/2 da 2), Mouaha Tcheussi* 12 (3/8, 1/4), Costi* 28 (2/4, 6/8), Zoffoli ne, Dron 14 (3/6, 2/10), Ben Salem*, De Robertis* 6 (2/5 da 3), Vitale ne, Fokou Ngnoudie* 10 (3/7, 1/4). All. Tonolli
Tiri da 2: 12/28 – Tiri da 3: 12/34 – Tiri Liberi: 12/15 – Rimbalzi: 39 6+33 (Costi 9) – Assist: 19 (Costi 5) – Palle Recuperate: 9 (Mouaha Tcheussi 3) – Palle Perse: 13 (Dron 4)
Stella Azzurra: Colussa ne, Panopio* 24 (5/12, 4/12), Giordano 2 (1/3 da 2), Ianelli* 5 (2/5 da 2), Visintin 4 (2/4 da 2), Ghirlanda ne, Faloppa ne, Nzosa* 16 (7/15 da 2), Mabor, Reale* 6 (0/4, 2/8), Donadio* 11 (4/11, 1/8), Digno. All. Gandolfi
Tiri da 2: 21/54 – Tiri da 3: 7/29 – Tiri Liberi: 5/8 – Rimbalzi: 54 21+33 (Donadio 14) – Assist: 20 (Ianelli 6) – Palle Recuperate: 10 (Panopio 2) – Palle Perse: 13 (Panopio 6)
Arbitri: Bartolomeo A., Barbiero M., Giovannetti G.

Il Viaggiator Goloso Cantù – Novipiù Campus Piemonte Basketball 77-69
Il Viaggiator Goloso Cantù conquista la medaglia di Bronzo grazie alla vittoria nella Finale per il 3° posto contro la Novipiù Campus Piemonte Basketball. Gli attacchi sono i protagonisti del primo quarto del match: entrambe le squadre, infatti, muovono bene la palla trovando il fondo della retina con buone percentuali. I ritmi sono alti e regna l’equilibrio con Cherubini (8 punti) e Lanzi (autore di 10 punti) che si sfidano a distanza. I primi a tentare l’allungo sono i brianzoli che superano la doppia cifra grazie ad un parziale di 18-3. Il Campus cerca di rientrare con Tiberti (top scorer con 22 punti), ma due triple consecutive di Mirkovski (6 punti) chiudono il primo tempo sul 46-35 per Cantù. Alla ripresa i biancoblu allungano ulteriormente ed Arienti (autore di 13 punti) consente ai suoi di toccare il +16 (53-37). Nel momento più complicato arriva la reazione piemontese con un parziale di 17-2 (55-54) che riapre il match. Il Campus viene spinto alla rimonta dal solito Tiberti e da Castellino (11 punti), ma la squadra di coach Spanu non riesce mai ad impattare la sfida. Cantù, infatti, è brava a respingere tutti i tentativi avversari e a chiudere i giochi con i canestri di Quarta e Di Giuliomaria (rispettivamente 10 e 6 punti) andando a vincere 77-69.

Il Viaggiator Goloso Cantù – Novipiù Campus Piemonte Basketball 77 – 69 (30-22, 46-35, 57-54, 77-69)
Team ABC Cantù: Lanzi* 10 (1/3, 1/2), Arienti* 13 (2/5, 3/7), Banfi, Caglio 2 (0/2, 0/1), Cucchiaro 10 (1/4, 1/2), Di Giuliomaria 6 (1/3, 1/5), Quarta 10 (4/7 da 2), Gatti* 11 (4/9 da 2), Ziviani 5 (1/2, 1/1), Mirkovski* 6 (2/4 da 3), Bresolin, Marazzi* 4 (2/3 da 2). All. Visciglia
Tiri da 2: 16/38 – Tiri da 3: 9/22 – Tiri Liberi: 18/25 – Rimbalzi: 50 10+40 (Di Giuliomaria 9) – Assist: 14 (Cucchiaro 4) – Palle Recuperate: 6 (Cucchiaro 2) – Palle Perse: 28 (Arienti 6)
Campus Piemonte: Cherubini* 8 (1/5, 2/3), Abrate, Framarin, Origlia, Tiberti* 22 (6/12, 2/6), Jakimovski* 9 (1/6, 2/7), Reggiani* 9 (3/5, 0/1), Castellino* 11 (2/4, 1/5), Mortarino 4 (0/2, 0/2), Manzani 2 (1/3, 0/1), Ianuale 4 (1/8, 0/5), Fruscoloni. All. Spanu
Tiri da 2: 15/48 – Tiri da 3: 7/32 – Tiri Liberi: 18/30 – Rimbalzi: 46 20+26 (Jakimovski 14) – Assist: 12 (Jakimovski 6) – Palle Recuperate: 14 (Jakimovski 5) – Palle Perse: 15 (Cherubini 3) – Cinque Falli: Cherubini
Arbitri: Marziali S., Tarascio S., De Biase S.

Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo 2019
Finale 1°/2° posto Honey Sport City Roma – Stella Azzurra Roma 72-68
Finale 3°/4° posto Il Viaggiator Goloso Cantù – Novipiù Campus Piemonte Basketball 77-69

Classifica
1. Honey Sport City Roma – Campione d’Italia 2019
2. Stella Azzurra Roma
3. Il Viaggiator Goloso Cantù
4. Novipiù Campus Piemonte Basketball

Miglior Quintetto Finale Nazionale Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo 2019
Aristide Mouaha (Honey Sport City Roma), Lorenzo Ziviani (Il Viaggiator Goloso Cantù), Dalph Adern Panopio (Stella Azzurra Roma), Amedeo Tiberti (Novipiù Campus Piemonte Basketball), Cosimo Costi (Honey Sport City Roma)

Miglior Allenatore
Marco Spanu (Novipiù Campus Piemonte Basketball)

Miglior realizzatore – Trofeo Luca Porru
Amedeo Tiberti (Novipiù Campus Piemonte Basketball)

Albo d’Oro
2019 Honey Sport City Roma
2018 Stella Azzurra Roma
2017 Unipol Banca Virtus Bologna
2016 Umana Reyer Venezia
2015 Stella Azzurra Roma
2014 Assigeco Casalpusterlengo
2013 Unipol Banca Virtus Bologna
2012 Virtus Pall. Bologna
2011 Benetton Treviso
2010 UGF Banca Virtus Bologna
2009 Benetton Treviso
2008 Montepaschi Mens Sana Siena
* dal 2008 al 2015 campionato Under 19 Eccellenza

Fip.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy