Finali Nazionali U20F- Harakiri San Raffaele, Pordenone in finale spinta da una super Anna Togliani

Finali Nazionali U20F- Harakiri San Raffaele, Pordenone in finale spinta da una super Anna Togliani

Colpo clamoroso di Pordenone. Anna Togliani è strepitosa, San Raffaele battuto.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Un finale incredibile. Trentacinque minuti soporiferi completamente cancellati. Roma deve fare il mea culpa perchè spinta da una Prosperi fino a quel momento super, vede sfuggire la finale nelle ultime fasi di gioco prima lasciando agguantare l’overtime al Sistema Rosa, poi fallendo il tiro della vittoria nel supplementare. Esulta Pordenone, trascinato da un Anna Togliani che si candida prepotentemente ad Mvp della manifestazione. Suoi i punti che trascinano la gara oltre il quarantesimo, suoi i liberi che valgono l’accesso alla finale di domani contro Battipaglia. Una prova davvero positiva della numero sei, autrice di 16 punti, 7 palle recuperate e 6 rimbalzi totali.

San Raffaele: Giorgi-Salvagno-ProsperiSantulli-Barbieri

Pordenone: A.Togliani-G.Togliani-Parmesani-Castello-Sturma

REAZIONE SAN RAFFAELE, ROMA AVANTI–  Avvio di gioco a ritmi bassi, con le due squadre a rispondersi colpo su colpo mentre è l’equilibrio a farla da padrona, con il 5-5 dopo quattro minuti di gioco. A spezzare il gioco sale in cattedra Castello, è infatti lei ben supportata da Parmesani a iscriversi nel parziale che lancia il Sistema Rosa sul 5-12. Prosperi risponde dall’arco, ma un canestro di Rainis e tre punti di Anna Togliani, ricacciano indietro le romane.  Parmesani e Bonivento fanno più otto, ma un 2/2 di Ballirano vale il 14-20 al termine del primo quarto. Musica differente nel secondo quarto invece: botta e risposta tra Zavagnini e la solita Anna Togliani, ma è il San Raffaele a prendere in mano la gara. Pompei e Prosperi firmano il sorpasso (24-23), poi è Giorgi show con sei punti in rapida successione. Pompei e Salvagno danno addirittura il più undici, prima che un 2/2 di Pontoni metta fine al break subito chiudendo la prima metà sul 34-25.

HARAKIRI DI ROMA, E’ OVERTIME- Dopo la pausa lunga, sono i punti firmati da Prosperi a valere il massimo vantaggio sul 40-25. Si segna però davvero poco, complice la tensione delle due squadre nel voler portare a casa il risultato. Castello e Giulia Togliani fanno meno dieci, mentre il 2/2 di Pontoni vale il 42-34 dopo tre periodi. L’ultimo quarto si apre nel segno di Parmesani, che ricuce fino al meno sette. Il San Raffaele attacca male, ma il Sistema Rosa fa altrettanto con il tempo che scorre rapidamente, mentre dopo sei minuti di gioco il punteggio della frazione è inchiodato sul 3-3. A bucare così la retina servono due punti di Prosperi che sblocca il punteggio capitolino, per il 47-37. Pompei dalla linea della carità mette il 2/2 fa le prove per i titoli di coda, ma Anna Togliani e Castello rispondono rapidamente,  per il 49-41 a due minuti dal termine. La palla persa da Barbieri tiene vive le speranze del Sistema Rosa, Sturma e  Anna Togliani ricuciono ulteriormente (49-44 a 1’16”), con Roma incapace di reagire. La palla persa da Pompei lancia una scatenata Anna Togliani che prima dall’arco trova il meno due, poi trova la palla recuperata che innesca Rainis per l’incredibile pareggio. Immediato il timeout del San Raffale: Prosperi gestisce palla prima di buttarsi dentro e trovare due liberi a tre secondi dalla fine. In lunetta è però la tensione a vincere e arriva lo 0/2 che manda le due formazioni all’overtime sul 49-49.

LA VINCE ANNA TOGLIANI-Nel tempo supplementare Castello replica alla coppia Giorgi-Pompei, lasciando le due squadre appaiate a quaranta secondi dalla fine. Il finale è vietato ai deboli di cuore: l’ennesima palla persa da Roma manda in lunetta una favolosa Anna Togliani. Basta l’1/2 alla giocatrice del Sistema Rosa per dare il vantaggio alla propria formazione.  Il San Raffaele chiama timeout, ma l’ultimo tiro di Prosperi non va a segno mandando così in finale la formazione di coach Bonivento che vince 53-54.

MVP BASKETINSIDE.COM: Anna Togliani

SAN RAFFAELE ROMA – SISTEMA ROSA PORDENONE 53 54

Roma: Giorgi 14, Salvagno 2, Prosperi 17, Santulli, Barbieri, Pompei 14, Borghi ne, Zavagnini 2, Ballirano 4, Guerriero, Roccetti ne, Faustino ne. All. Diotallevi

Pordenone: A.Togliani 16, G.Togliani 3, Parmesani 7, Castello 12, Sturma 4, Ragogna, Rainis 4, Bonivento 2, Destro ne, Zecchin, Boccardo 2, Pontoni 4. All. Bonivento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy