Giovanili. Il punto sul campionato Under 18 Eccellenza

Giovanili. Il punto sul campionato Under 18 Eccellenza

Rapido viaggio all’interno dei 5 gironi del massimo campionato giovanile Nazionale. Campus Piemonte (Girone A), Bassano e Trento (B), HSC Roma (C), Catanzaro, S.MIchele e Isernia le squadre imbattute dopo 5 giornate.

di Alessandro Elia

Il campionato Under 18 Eccellenza ha completato il suo 5°turno in ognuno dei 5 gironi di qualificazione. Classifiche ancora da decifrare anche se si intravedono i valori con alcune squadre già in grado di primeggiare. La formula prevede lo svolgimento di gironi di andata e ritorno, al termine della fase interregionale le squadre qualificate accederanno alla seconda fase che metterà in palio i posti per la Finale Nazionale. Il numero delle squadre ammesse sarà reso noto entro il prossimo 20 dicembre.  Nel frattempo si gioca e si vede del buon basket giovanile.

Nel Girone A (composto da 15 squadre e gestito dall’ufficio gare del Comitato Regionale Piemonte) c’è al comando a punteggio pieno il Campus Piemonte. 4 vittorie su altrettante uscite  per i ragazzi di coach Marco Spanu che hanno già osservato il loro turno di riposo. Esordio senza troppi problemi contro Accademia Alto Milanese (102-70) e poi la bella e importante vittoria di Cantù (96-92) contro una delle possibili contendenti al primato nel girone. Dopo il turno di riposo sono arrivati i successi in trasferta sul campo dell’Urania Milano (71-62) e quello, nell’ultima giornata, al PalaEinaudi contro l’Olimpia Milano (90-71). Squadra lunga e profonda quella dei piemontesi con l’anconetano Francesco Reggiani (21 pts contro Accademia, 25 contro Urania e 18 vs Olimpia Milano) e il macedone Andrej Jakimovki tra le individualità di rilievo. Nel prossimo turno (lunedi 4 novembre) il Campus Piemonte sarà impegnato sul campo della Junior Casale. CLASSIFICA GIRONE A. Campus Piemonte 4-0, Pall.Varese 4-1. Tortona 4-1, Pall.Cantù 4-1, Don Bosco Crocetta 3-1. Olimpia Milano 3-1. Biella 2-2, Pall.Vado 2-2, Casale 2-2, Accademia A.M. 2-3, College Basket 1-4, Urania Mi 1-4, Cus Torino 1-4, Pegli 1-3, Robur et Fides Va 0-5.

15 squadre a comporre anche il Girone B (amministrato dal Comitato Regionale FIP Veneto). Due squadre ancora senza sconfitte comandano la classifica con l’Oxigen Bassano (5-0) davanti all’Aquila Trento (4-0) solo per aver giocato una partita in più. I veneti di Francesco Papi hanno fatto l’enplein a suon di ottime prestazioni. Vittoria in apertura a Desio (92-78) poi la più agevole affermazione in casa contro Verona (87-53) e il bis lontano da casa contro Bernareggio (77-65). Vittoria nel derby contro la Junior Leoncino Mestre (69-65) e nell’ultima giornata il colpo in trasferta a Treviso (76-70) con l’Oxygen che ha inflitto alla De’Longhi il primo stop stagionale. Tra i ragazzi in evidenza il 2002  Matteo Bogliardi (24 punti all’esordio di Desio, 19 contro Verona), il nigeriano Destiny Agbamu (19 a Bernareggio, 16 contro Mestre) e Matteo Tersillo autore di una super prova nell’ultima partita a Treviso (31 punti). Nella 6a giornata Bassano affronterà nel suo PalaAngarano la Leonessa Brescia. Oxygen comanda ma Trento non è da meno. 4 su 4 per l’Aquila di coach Marco Albanesi che si avvale della collaborazione, quale assistente, di Tomas Ress. Vittoria alla prima partita contro Trieste (78-70), poi subito il turno riposo. Di nuovo in casa contro la Vanoli Cremona sono arrivati altri due punti (76-67) e poi due successi di fila fuori casa. A Padova contro il Petrarca (79-74) e a Brescia nell’ultima tornata (72-63). In evidenza i 2001 Alessandro Voltolini (18 vs Trieste, Cremona e Brescia, 21 punti segnati a Padova) Max Ladurner, e il 2oo2 Igor Jovanovic. Nella 6a giornata di andata l’Aquila di coach Albanesi affronterà la Virtus Padova. CLASSIFICA GIRONE B: Oxygen Bassano 5-0, Aquila Tn 4.0, Treviso 4-1, Blu Orobica 4-1, Trieste 3-2. Virtus Pd 3-1, Reyer Venezia 2-2, Brescia 2-3, Petrarca 2-2. Bernareggio 2-3, J.Leoncino 1-4, Rucker Sanve 1-4, Vanoli Cremona 1-4, Scaligera Vr 1-4, Aurora Desio 0-4.

Il  è quello fino a questo momento dove vige il maggior equilibrio dell’intera categoria. Il gruppo gestito dall’ufficio gare del Comitato Regionale FIP Marche vede infatti dopo 5 giornate ben 6 squadre al comando e tutte le 14 contendenti racchiuse nello stretto fazzoletto di 8 punti. Virtus Bologna, VL Pesaro, Fortitudo Bologna, Reggiana, Vis 2008 Ferrara e Titano S.Marino comandano le operazioni dopo 5 turno con 8 punti a fronte delle rispettive 4 vittorie e una sconfitta. Un grande livellamento e partite molto equilibrate ogni lunedì dove si è dimostrato che tutte possono vincere dappertutto. A livello di singoli da citare il play delle Virtus Bologna, Lorenzo Deri, già nel giro della prima squadra in Serie A. Per la VL Pesaro il lungo Beniamino Basso, arrivato in estate nelle Marche dopo le recenti esperienze in Azzurro con l’U18. CLASSIFICA GIRONE C: VL Pesaro, Virtus Bo, Fortitudo Bo, Pall.Reggiana, Vis 2008 Fe, Titano S.Marino 4-1, Cab Stamura An 3-2, Crabs Rimini 2-.3, International Imola 2.3, Roseto 1-4, Bsl San Lazzaro 1-4, Aurora Jesi 1-4, Pescara Bk 1.4, Lanciano 0-5.

I campioni d’Italia in carica della categoria, HSC Roma, sono al primo posto da imbattuti del Girone D. Cinque su cinque per i capitolini di Roberto Cipolat che hanno finora dimostrato una netta supremazia nei confronti delle prime avversarie affrontate. La vittoria dei gialloneri alla prima giornata contro il Progetto Roma Basket (74-64) è stata quella con lo scarto inferiore rispetto alle successive 4 uscite. 96-70 con Don Bosco Livornom 105-60 in casa del News Basket Latina, 86-56 sul Ponte Vecchio Perugiaa e 110-68 nell’ultima uscita sul terreno del Latina Bk. Roster lungo per una squadra che finora ha avuto in Abega Ongolo, classe 2004 di un talento e fisicità impressionanti. il miglior elemento a livello statistico. 22.6 di media puntii realizzati finora per lui. CLASSIFICA GIRONE D: Hsc Roma 5.0, Stella Azzurra 4-1, Pall.Trapani 4-1, Don Bosco Li 4-1, Perugia Bk 4-1. S.Paolo Ostiense 3-2. Ponte Vecchio 3-2. Pistoia 2-3, UISP XVIII 2-3, Scuola Bk Roma 2.3, Progetto Roma 1-4, Virtus Valmontone 1-4, Latina Basket 0-5, New Basket Latina 0-5.

Infine il Girone E (organizzato dal CR Fip Campania) che vede al suo interno 13 formazioni. Tre di queste viaggiano ancora a punteggio pieno dopo la 5a giornata. Il Catanzaro Basket Planet è l’unico che ha fatto 5/5. Vittoria casalinga contro Potenza nel battesimo stagionale (65-62), il più largo successo in casa della Virtus Salerno (81-63) e ancora bene sul proprio parquet contro Caserta (85-75). Alla 4a giornata vittoria nel derby contro il Mastria Vending Catanzaro (69-54) all’indomani del quale il coach reggino Peppe Cotroneo si è dimesso per motivi personali. Al suo posto Fabrizio Tunno che ha subito bagnato l’arrivo in panchina con il successo in trasferta sul campo del Cercola (69-54). Tra i nomi da segnalare nel roster dei calabresi il 2002 Denis Shvets, Jovan Miljanic, e il centrone georgiano Roman Tchintcharauli altro 2002. Non ha ancora conosciuto sconfitte la Pall.S,Michele. I casertani hanno vinto 4 partite su 4 e hanno già osservato il turno di riposo. Largo successo a Nardò (111-60) e stesse proporzioni in quelli in casa contro la Vis Reggio Calabria (110-63). Dopo il riposo sono arrivate le vittorie di Potenza (100-66) e contro Salerno (80-40). Egemonia pressochè netta per i casertani che vedono al loro fianco anche l’Accademia Pall.Isernia che ha vinto ogni volta che è scesa in campo e deve recuperare la partita contro Cercola (si gioca il 2 novembre). Isernia ha vinto contro Caserta (89-80) e in casa del Mastria Vending di un solo punto (59-60). Più comoda l’affermazione in casa del Francavilla (84-49) e quella contro Brindisi (92-78) che ha messo anche i lucani in testa. CLASSIFICA GIRONE D: Catanzaro Bk Planet 5-0, Pall.S.Michele 4-0, Acc.Pall.Isernia 4.0, Pall.Cercola 3-1. Bim Bum Bk Rende 3.2, Sporting Club Caserta 2-2, New Bk Brindisi 2-2, Nuova Pall.Nardò 2-3, Catanzaro Centro Bk 1-4, Vis Reggio Calabria 1-2, Virtus Arechi Salerno 1-4, Timberwolves Potenza 0-4, Fortitudo Bk Francavilla.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy