In archivio la prima giornata della Coppa Italiana U20. Tutti i risultati e le statistiche

0

Si sono accese le luci sulla prima giornata della COPPA ITALIANA UNDER 20. La formula della sola andata per le prime 8 squadre che si sono affrontate al Palazauli di Battipaglia nel pomeriggio del 23 giugno, ha avuto come esito la collocazione delle squadre in una classifica costruita in base al ranking su regole FIBA Eurocup, che ha tenuto conto di vittorie, differenza canestri, quoziente canestri e punti realizzati.

Stella Azzurra RM Nord vs Salerno Basket 92 – 77 a 50
Nella partita d’esordio della Coppa Italiana Under 20 di Battipaglia la Stella Azzurra Roma Nord supera agevolmente 77-50 Salerno Basket 92 al termine di una sfida condotta fin dall’inizio dalle romane.
Un primo periodo di gioco favorevole alla Stella Azzurra, che grazie a una buona partenza riesce subito a scalare un solco importante che vale il il +8 sul 17-9 con cui si chiude la prima frazione.
Nel secondo quarto le due squadre trovano più facilmente la via del canestro grazie a difese non particolarmente aggressive e attente, con Salerno che non riesce a rientrare in partita e subisce ancora un parziale negativo di 27-20 che vale il +15 per la Stella Azzurra e il 44-29 con cui si va all’intervallo lungo.
Al rientro sul parquet la musica non cambia e le romane continuano a condurre la sfida senza particolari problemi per tutto il secondo tempo, riuscendo a mantenere a debita distanza le campane fino alla sirena finale.
La MVP della sfida è Iliyana Georgieva con 21 punti, 6 rimbalzi e 1 assist.

Minibasket Battipaglia vs Mercede Bk Alghero – 66 a 33
Una vittoria decisa quella delle ragazze di Battipaglia contro la Mercede BK Alghero.
Per la seconda gara scendono in campo le padrone di casa che chiudono il primo quarto in vantaggio (16 a 7), pur avendo subito forte la pressione delle ragazze della Mercede nei primi minuti di gioco.
Nel secondo quarto Alghero si porta fino a -8 dalle avversarie ma Battipaglia riprende in mano la situazione imponendo un vantaggio +13 a chiusura del parziale (29 a 16)
Rientrate dall’intervallo lungo le ragazze di coach Di Pace prendono il largo e puniscono le avversarie con un divario che aumenta, minuto dopo minuto. Il tempo si chiude 49 a 21 con un parziale di 20 a 5.
Un colpo di coda e un mini parziale di 4 a 0 per le biancoazzurre che cercano di non lasciare altro spazio alle padrone di casa. Ma Seka e Mazza, in doppia cifra, guidano le compagne della PB63 alla vittoria con un parziale di tempo di 25 a 12.

Sanga Milano vs Basket Pegli – 59 a 43
La terza è la sfida tra due squadre del nord Italia. La vincente è Sanga Milano che si aggiudica la partita per 16 punti di vantaggio sull’avversaria.
Le squadre si studiano durante il primo quarto e il piccolo break 2 a 0 per Milano si protrae per 3 minuti e mezzo dall’inizio del tempo. Poi le nero arancio prendono in mano la partita lasciando alle avversarie poco spazio chiudendo il tempo 15 a 4.
Pegli, con un gioco corale, gestisce il quarto, impartendo un break di 16 a 6 e rientrando fino a -1 a una manciata di secondi dalla pausa lunga. Milano non segna per 4 lunghissimi minuti ma alla fine si aggiudica il parziale per 24 a 20.
Milano domina il rientro in campo con un break di 13 a 0 che si protrae per 6 minuti di gioco fino alla tripla di Bruzzone. Le orange sono inarrestabili fino alla chiusura del tempo per 47 a 26 con il Basket Pegli che mette a referto solo 6 punti.
Le liguri giocano un buon ultimo quarto tirando fuori un po’ di grinta in più, la stessa intravista nel secondo tempo. Riescono a gestire i parziali di punteggio (8 a 15 a due minuti dalla fine) ma non a sufficienza da rientrare in gioco. Milano recupera anche il break e conquista la gara con uno scarto di 16 punti.

Castelnuovo Scrivia vs Magnolia Bk Campobasso – 37 a 74
Piemonte e Molise si sfidano nella gara delle 20:30. L’ultima vittoria della prima giornata della fase di qualificazione porta il sigillo della Magnolia Bk Campobasso.
Parte equilibrata la partita tra Castelnuovo e Campobasso pur se si fa una gran fatica a raggiungere la doppia cifra. Lo strappo a due minuti dalla fine del tempo, aggiudica il parziale di 7 a 15 in favore di Campobasso.
Al recupero di Castelnuovo risponde Campobasso che equilibra i toni della gara per i primi due minuti fino a un considerevole strappo dei rossoblù che volano 15 a 44 verso la chiusura del quarto con un gap pesante sugli avversari.
Castelnuovo rientra dall’intervallo lungo con l’urgenza di arginare Campobasso che avanza ma più lentamente del tempo precedente, tanto che il parziale si chiude abbastanza equilibrato (11 a 15) a dispetto del punteggio effettivo di 26 a 59
Non c’è partita per le piemontesi che cercano di resistere ma con scarsi risultati fino ad arrendersi alle ragazze di coach Sabatelli. La partita si chiude 37 a 74 con Egwoh, Quinonez, Pragliola e Edokpaigbe in doppia cifra.

USD Stella Azzurra Roma Nord – Salerno Basket 92 77 – 50 (17-9, 44-29, 62-41, 77-50)
USD STELLA AZZURRA ROMA NORD: Panu 4 (1/4 da 2), Ragnetti, Camarda 1 (0/2, 0/2), Krasovec* 4 (2/10 da 2), Perrotti* 7 (2/3, 1/3), Gianni 7 (2/3, 1/5), Dobrigna, Giordano* 14 (5/9, 1/1), Gualtieri 1 (0/2, 0/1), Bevolo 9 (3/8, 1/5), Barbakadze* 9 (4/8 da 2), Georgieva* 21 (9/12, 1/1)
Tiri da 2: 28/62 – Tiri da 3: 5/19 – Tiri Liberi: 6/12 – Rimbalzi: 40 22+18 (Barbakadze 7) – Assist: 6 (Barbakadze 2) – Palle Recuperate: 19 (Georgieva 4) – Palle Perse: 19 (Ragnetti 3)
SALERNO BASKET 92: Basile Rognetta, Carfagna NE, Galizia, Mancuso* 3 (0/3 da 3), Marotta 12 (3/7, 2/4), Paragallo* 14 (2/7, 0/1), Belli 5 (1/2, 1/8), Gai* 7 (2/2, 1/3), Sciammetta* 4 (1/1 da 2), Coppola, Diouf* 5 (2/6 da 2), Ghiran
Tiri da 2: 11/28 – Tiri da 3: 4/19 – Tiri Liberi: 16/22 – Rimbalzi: 44 17+27 (Paragallo 13) – Assist: 3 (Belli 2) – Palle Recuperate: 8 (Belli 2) – Palle Perse: 35 (Paragallo 7)

Minibasket Battipaglia – Mercede Bk Alghero 66 – 33 (16-7, 29-16, 49-21, 66-33)
MINIBASKET BATTIPAGLIA: Logoh* 4 (2/5, 0/1), Lombardi 2 (1/2, 0/1), Seka* 15 (6/8, 1/1), Bisogno 4 (2/5, 0/2), Mazza* 12 (3/3, 2/7), Chiapperino, Catarozzo 4 (2/6 da 2), Dione 6 (3/6 da 2), De Feo* 9 (2/4, 1/5), Susca 2 (1/3, 0/1), De Rosa* 7 (3/10, 0/2), Chiovato 1 (0/3 da 2)
Tiri da 2: 25/58 – Tiri da 3: 4/21 – Tiri Liberi: 4/14 – Rimbalzi: 50 28+22 (Seka 10) – Assist: 9 (Seka 2) – Palle Recuperate: 18 (Mazza 7) – Palle Perse: 18 (Logoh 4)
MERCEDE BK ALGHERO: Zoncu, Scarpa NE, Martinez 4 (1/1, 0/2), Mitreva* 6 (0/4, 2/8), Kozhobashiovska, Kaleva 8 (2/5, 1/2), Usai 1 (0/1, 0/1), Laconi NE, Zinchiri NE, Obinu* 7 (1/2, 1/1), Masnata* 7 (2/3, 1/1), Migoni NE
Tiri da 2: 6/21 – Tiri da 3: 5/15 – Tiri Liberi: 6/16 – Rimbalzi: 32 6+26 (Kozhobashiovska 8) – Assist: 0 (Squadra 0) – Palle Recuperate: 7 (Kozhobashiovska 2) – Palle Perse: 30 (Kaleva 8)

Pall. Sanga Milano – Basket Pegli 59 – 43 (15-4, 24-20, 47-26, 59-43)
PALL. SANGA MILANO: Bozzoli* 9 (4/6, 0/2), Dell’orto* 18 (5/13, 2/5), Lattuada 2 (1/2 da 2), Fossati* 9 (3/8, 0/2), Vacchelli* 5 (0/1, 1/4), Anzani 2 (1/2, 0/3), Allario, Carozzi 2 (0/1 da 2), Angelini* 7 (3/11 da 2), Biffi, Di Domenico 5 (0/2, 1/3)
Tiri da 2: 17/48 – Tiri da 3: 4/23 – Tiri Liberi: 13/26 – Rimbalzi: 57 28+29 (Angelini 13) – Assist: 7 (Angelini 3) – Palle Recuperate: 13 (Dell’orto 5) – Palle Perse: 17 (Biffi 4)
BASKET PEGLI: Torchia, Bruzzone 8 (1/1, 2/4), Bertini 6 (2/4, 0/3), Monachello, Papiri 9 (2/6, 1/3), Praussello, Canale, Moretti* 6 (0/2 da 2), Vivalda* 3 (1/5, 0/6), Meriggi, Arecco* 4 (2/7, 0/2), Frandino 7 (2/5, 1/1)
Tiri da 2: 10/37 – Tiri da 3: 4/20 – Tiri Liberi: 11/14 – Rimbalzi: 42 14+28 (Vivalda 8) – Assist: 6 (Bruzzone 1) – Palle Recuperate: 7 (Arecco 3) – Palle Perse: 22 (Moretti 4)

BC Castelnuovo Scrivia – Magnolia Bk Campobasso 37 – 74 (7-15, 15-44, 26-59, 37-74)
BC CASTELNUOVO SCRIVIA: Repetto* 5 (1/5, 1/3), D’angelo* 4 (1/7 da 2), Ferrari, Marianini, Bracco 2 (1/4, 0/4), Serpellini* 3 (1/8, 0/3), Colli* 1 (0/2 da 2), Falabrini 7 (2/3, 1/3), Bernetti* 9 (2/4, 0/5), Sangan 4 (2/6, 0/1), Bassi 2 (1/2, 0/2), Francia
Tiri da 2: 11/43 – Tiri da 3: 2/25 – Tiri Liberi: 9/18 – Rimbalzi: 47 16+31 (D’angelo 10) – Assist: 1 (Falabrini 1) – Palle Recuperate: 9 (Serpellini 4) – Palle Perse: 18 (D’angelo 6)
MAGNOLIA BK CAMPOBASSO: Del Sole 4 (1/5 da 2), Pragliola 12 (5/8, 0/1), Srot* 2 (1/1, 0/2), Di Sarno 3 (1/7 da 2), Egwoh* 11 (4/6 da 2), Moffa, Quinonez Mina* 10 (5/12, 0/2), Falbo* 7 (2/9, 0/1), Panichella, Edokpaigbe 15 (4/7, 2/3), Trozzola 4 (1/2, 0/1), Amatori* 6 (2/10 da 2)
Tiri da 2: 26/67 – Tiri da 3: 2/10 – Tiri Liberi: 16/30 – Rimbalzi: 65 24+41 (Egwoh 14) – Assist: 8 (Quinonez Mina 3) – Palle Recuperate: 11 (Quinonez Mina 4) – Palle Perse: 12 (Quinonez Mina 3)

Area Comunicazione LBF

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here