Mondiale U19, Italia tra le prime 8 del mondo!

Un canestro di Oxilia regala i quarti di finale all’Italia.

di La Redazione

Battendo il Giappone 57-55, la Nazionale Under 19 è entrata nelle prime otto squadre del Mondiale di categoria che si sta giocando al Cairo, in Egitto. A distanza di due anni, l’Italia entra ancora una volta nei quarti di finale in un Mondiale Under 19: due anni fa in Grecia la squadra di Andrea Capobianco chiuse poi al sesto posto.

Col Giappone il miglior realizzatore è stato Tommaso Oxilia con 19 punti, in doppia cifra anche Lorenzo Bucarelli a quota 13. Venerdì nei quarti di finale l’Italia affronterà la vincente di Corea-Lituania.

Gli Azzurri hanno approcciato bene la gara, toccando anche il +8 (21-13) in apertura di secondo quarto, ma poi hanno incassato un parziale di 16-0 che è valso il +8 del Giappone all’intervallo lungo. L’Italia ha trovato il pareggio in apertura di terzo quarto e da quel momento le due squadre si sono inseguite: nel finale decisivo il canestro realizzato da Oxilia a 2.4 secondi dalla fine dopo che Hachimura aveva ristabilito la parità con due incredibili triple consecutive.

“Siamo ovviamente molto felici di essere entrati nelle prime otto squadre del mondo – ha commentato Andrea Capobianco – ma ora non vogliamo fermarci, per ottenere qualcosa di incredibile. Oggi non abbiamo giocato la nostra migliore partita, in parte condizionati dall’importanza della posta in palio. In attacco abbiamo tirato 22/78, sbagliando tante conclusioni aperte e ben costruite. I ragazzi sono stati bravi a reggere in difesa nel momento peggiore e proprio dalla difesa hanno tratto energia tenendo il Giappone a 55 punti. Nei quarti di finale dobbiamo ripartire da questo spirito messo in mostra nella nostra metà campo e giocare un po’ più liberi in attacco”.

Ottavi di finale
Italia-Giappone 57-55 (21-29)
Italia: Penna 6, Simioni, Caruso, Pajola 2, Visconti 5, Denegri 2, Bucarelli 13, Mezzanotte 4, Massone, Okeke 6, Antelli, Oxilia 19. Coach: Andrea Capobianco.
Giappone: Mikami, Masuda 6, Schafer, Mizuno, Hachimura 22, Enomoto 12, Tsuya, Shigetomi 7, Sugimoto, Kagitomi 8, Nakata.

Fip.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy