NEXT GEN CUP 2019 – Trieste cede a Varese ma passa il turno

NEXT GEN CUP 2019 – Trieste cede a Varese ma passa il turno

Grande prestazione per l’Allianz Pallacanestro Trieste Under 18 alla Next Gen Cup: i giovani biancorossi di Andrea Pecile conquistano la fase finale del torneo, che si terrà a Pesaro, nell’ambito delle finali di Coppa Italia di Serie A, dal 13 al 16 febbraio 2020.

di La Redazione

Bologna, 28 dicembre 2019 – Grande prestazione per l’Allianz Pallacanestro Trieste Under 18 alla Next Gen Cup: i giovani biancorossi di Andrea Pecile conquistano la fase finale del torneo, che si terrà a Pesaro, nell’ambito delle finali di Coppa Italia di Serie A, dal 13 al 16 febbraio 2020.

Prima la vittoria contro Cantù per 63 – 51, con uno Schina da 31 di valutazione (14 punti, 12 rimbalzi e 9 assist); a seguire, il match con la Virtus Roma, che ha visto i biancorossi siglare ben 92 punti e produrre una prestazione più che notevole in attacco, con il trio Schina – Arnaldo – Longo a combinare per 58 punti complessivi. Infine, la sconfitta di due con Varese, ma già con la consapevolezza di avere la qualificazione nelle proprie mani: solamente un tiro da tre sbagliato nel finale ha impedito al team di Pecile di centrare un perfetto 3/3 in quanto a vittorie in questa fase della Next Gen Cup, alla Unipol Arena di Bologna. Non sono quindi bastati i 19 punti a testa di Schina e Arnaldo per confezionare il terzo capolavoro, che comunque non toglie meriti a una prestazione davvero rilevante per la formazione Under 18.

Così coach Andrea Pecile: “Direi che è un risultato assolutamente inaspettato ma bellissimo, per una squadra che ha iniziato a lavorare dal 13 di agosto insieme a tutto lo staff. Da Bazzarini e Cittadini, fino a quando è stato con noi, passando per i dirigenti Venturini e Bradaschia fino ad arrivare a Coronica come preparatore.
A Bologna è stata una tre giorni molto intensa, in cui abbiamo dato tutto sia a livello fisico che mentale: ora andiamo a Pesaro con un bellissimo clima, ma dovremo essere bravi a iniziare da domani per prepararci ad alzare ulteriormente l’asticella. Ma sono certo che, con l’entusiasmo con cui abbiamo affrontato questi mesi di lavoro, i ragazzi potranno togliersi delle belle soddisfazioni”.

PALLACANESTRO VARESE – PALLACANESTRO TRIESTE 72 – 70

Object Particolare Varese: Montano Perez 13, Seck ne, Marotta 8, Librizzi 5, Sorrentino 2, Nagero, Mazzocchia 2, Jokic, Van Velsen 2, Virginio 22, Maruca 2, Vincini 16.
Allianz Pallacanestro Trieste: Serra 4, Cattaruzza 2, Schina 19, Comar ne, Fantoma 3, Venier 6, Arnaldo 19, Longo 6, Antonio 9, Finatti, Pieri 2, Sheqiri.

Parziali: 22-17; 41-30; 55-55

Uff.Stampa Pall.Trieste

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy