NEXT GEN CUP 2019 – Una concreta Pesaro doma Milano

NEXT GEN CUP 2019 – Una concreta Pesaro doma Milano

Inizia nel migliore dei modi la seconda edizione della Next Gen Cup per la Carpegna Prosciutto Papalini Basket Pesaro: i biancorossi guidati da Coach Giovanni Luminati nel match d’esordio alla Virtus Segafredo Arena di Bologna hanno infatti battuto la A|X Armani Exchange Milano per 69-51.

di La Redazione

Inizia nel migliore dei modi la seconda edizione della Next Gen Cup per la Carpegna Prosciutto Papalini Basket Pesaro: i biancorossi guidati da Coach Giovanni Luminati nel match d’esordio alla Virtus Segafredo Arena di Bologna hanno infatti battuto la A|X Armani Exchange Milano per 69-51.

Ottima prestazione per i nostri ragazzi che hanno chiuso il primo quarto in vantaggio per 19-12, allungando ancora nel corso dei secondi dieci minuti fino ad arrivare al 34-20 con cui si è andati all’intervallo. Il trend è proseguito poi nel secondo tempo quando la Carpegna Prosciutto Papalini Basket Pesaro ha toccato il +19 al 30′ (52-33) per poi chiudere il match sul 69-51 finale. I biancorossi portano tre giocatori in doppia cifra: 17 punti firmati da Beniamino Basso autore anche di 21 rimbalzi per un totale di 35 di valutazione oltre ai 12 punti messi a segno da Nicolas Alessandrini e ai 10 di Lorenzo Calbini. La Carpegna Prosciutto Papalini Basket Pesaro conquista così due punti importanti per la classifica e tornerà in campo domani per le due gare in programma nel Girone A: alle 11:30 la sfida contro la Vanoli Cremona mentre alle 21:00 l’avversaria sarà l’Umana Reyer Venezia. Nell’altro match della prima giornata del Girone A Venezia ha battuto Cremona per 82-59. Coach Giovanni Luminati commenta la vittoria ottenuta contro Milano: “Siamo contenti per la buona partita che abbiamo fatto e fin dall’inizio abbiamo cercato di limitarli puntando sui vantaggi in attacco. Siamo sempre stati bravi a tenere Milano a distanza e domani avremo due partite in poche ore; Cremona ha esterni di grande qualità e lunghi molto atletici e fisici, sarà un match molto tosto”.

Alla seconda fase (quella finale) della Next Gen Cup si qualificano le prime due classificate di ciascun gruppo: per le otto che staccheranno il pass per la fase conclusiva l’appuntamento è per il 13-16 febbraio 2020 alla Vitrifrigo Arena quando in concomitanza con le Final Eight di Coppa Italia di Serie A si giocherà anche per la vittoria della manifestazione ideata dalla LegaBasket che l’anno scorso nella prima edizione ha visto la vittoria della Dolomiti Energia Trentino.

PRIMA GIORNATA GIRONE A

UMANA REYER VENEZIA – VANOLI CREMONA 82-59

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO – CARPEGNA PROSCIUTTO PAPALINI BASKET PESARO 51-69
A|X ARMANI EXCHANGE MILANO : Galicia 13, Maioli 10, Sconocchini, Bramati, Invernizzi, Erba,Gravaghi 8, Tam, Greggi 9, Meani 3, Ferrari, Okeke 8 ALL. Zaccardini
CARPEGNA PROSCIUTTO PAPALINI BASKET PESARO : Gulini 6, Solari 3, Pellicano 9, Calbini 10, Re 2, Barzotti 1, Mazzotti 5, Mujakovic 2, Basso 17, Alessandrini 12, Konteh 2, Pagliaro ne ALL. Luminati

CLASSIFICA
UMANA REYER VENEZIA 2
CARPEGNA PROSCIUTTO PAPALINI BASKET PESARO 2
A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 0
VANOLI CREMONA 0

SECONDA GIORNATA
SABATO 28 DICEMBRE
UMANA REYER VENEZIA – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO
CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – VANOLI CREMONA (11:30, diretta su lbatv.it)
VANOLI CREMONA – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO
CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – UMANA REYER VENEZIA (21:00, diretta su lbatv.it e Diretta Facebook Pagina Ufficiale LegaBasket Serie A)

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy