NEXT GEN CUP – Trieste non fa sconti, anche Pistoia paga dazio

Ed è 3 su 3 per l’Alma Pallacanestro Trieste, alla Next Gen Cup.

di La Redazione

Ed è 3 su 3 per l’Alma Pallacanestro Trieste, alla Next Gen Cup: i biancorossi di Alessandro Nocera vincono anche contro i padroni di casa di Pistoia, al PalaFattori, con un 62 – 71 che certifica la grande qualità e la grinta del gruppo biancorosso.
Finisce dunque con un primo posto nel Girone F la formazione triestina, che domani alle ore 15.00 affronterà in semifinale Reggio Emilia ed è entrata di diritto nel novero delle migliori quattro formazioni di questa manifestazione.

Contro Pistoia, un’altra partita dura: dopo aver vinto 54 – 56 contro Pesaro al mattino, Schina e compagni si sono dovuti confrontare con un team che ha puntato sulle qualità dei vari Drocker, Del Chiaro e Querci. Più tre per i padroni di casa nel primo quarto, in una partita dove chiaramente il pubblico è tutto di fede locale: Trieste fatica un pò in attacco, ma rimane comunque a contatto con gli avversari. Nella seconda frazione, emerge come di consueto la grande attenzione nella metà campo difensiva del team di Nocera: soli sette punti subiti in dieci minuti, una prestazione che certamente va sottolineata e che permette ai biancorossi di passare in vantaggio all’intervallo lungo, sul 29 – 34.

Uno splendido Carlino (5/8 da due, 4/7 da tre) trascina i triestini, che oltretutto dentro l’area possono contare sui centimetri di Pieri: il lungo classe 2002 fa pesare tutta la sua presenza e fattura 10 punti in 16 minuti, dando un ottimo contributo alla causa. Pistoia non si perde d’animo e rimane sempre costantemente in contatto con i biancorossi, tanto che al 30’ siamo sul 52 – 54: nell’ultimo quarto, però, la voglia di vincere e la forza del gruppo hanno la meglio ed è ancora tanta, tantissima Alma. Il team triestino non molla di un centimetro e, fra gli assist di Schina (6 assistenze), i rimbalzi di Deangeli e la presenza di Pieri e Carlino, la squadra di Alessandro Nocera si conquista meritatamente questa terza vittoria, che significa semifinale. A Firenze si va, con il cuore e la grinta.

PISTOIA – PALLACANESTRO TRIESTE 62 – 71

Officina Fattori Pistoia: Drocker 13, Mangani ne, Udom 5, Mati, Lovino ne, Cannone 4, Riismaa 3, Querci 11, Pistolesi 6, Di Sacco ne, Ani 8, Del Chiaro 12.
Alma Pallacanestro Trieste: Deangeli 11, Schina 6, Comelli 2, Castellino 2, Carlino 24, Arnaldo 3, Sala, Milic 1, Antonio 6, Lessing ne, Cattaruzza 6, Pieri 10.

Parziali: 22-19; 29-34; 52-54

Uff.Stampa Alma Trieste

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy