Si chiudono i gironi della Coppa Italiana U20. Gli accoppiamenti della fase finale

0

Termina la fase a gironi della Coppa Italiana Under 20 e si entra nel vivo della competizione con i seguenti accoppiamenti che daranno vita alla fase finale della competizione:

Salerno Basket 92 – BC Castelnuovo Scrivia 
Basket Pegli – Pall. Sanga Milano 
USD San Raffaele – Mercede Bk Alghero 
USD Stella Azzurra Roma Nord – Magnolia Bk Campobasso 
Essegi Lupebasket San Martino – Minibasket Battipaglia


Nella prima partita della terza giornata della Coppa Italiana Under 20 La Molisana Magnolia Campobasso supera 59-40 Todis Salerno 92.
Primi due quarti molto equilibrati con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro (15-12 per Campobasso il primo periodo e 11-13 per Salerno il secondo), una difficoltà da cui ne scaturisce il 26-25 con cui si va all’intervallo lungo.
Al rientro sul parquet le molisane cambiano marcia e proprio nella terza frazione di gioco piazzano un parziale importante di 18-5 che vale l’allungo sul +14 (44-30).
Nell’ultimo periodo Campobasso amministra il vantaggio senza particolari problemi  e conquista così una meritata vittoria.


Nella seconda partita della terza giornata della Coppa Italiana Under 20 Stella Azzurra Roma Nord supera Bc Castelnuovo Scrivia 76-51.
Dopo un primo quarto di gioco di estremo equilibrio (13-13), nel secondo quarto la Stella Azzurra alza il ritmo del proprio attacco e riesce chiudere la prima metà di gara in vantaggio di tre lunghezze sul 29-26, con Castelnuovo Scrivia comunque sempre a contatto.
Dopo il riposo lungo le romane tentano la fuga decisiva e grazie a un parziale di 18-12 riescono ad allungare sulle avversarie a portarsi sul +9 (47-38) all’ultimo intervallo.
Nel quarto periodo Castelnuovo Scrivia non riesce più a contenere le avversarie e la Stella Azzurra scappa con un parziale di 11-0 che di fatto chiude definitivamente la sfida a metà ultimo quarto.


Nella terza sfida della terza giornata della Coppa Italiana Under 20 Essegi Lupebasket supera 74-30 Sanga Brieve Milano.
Le Lupe partono subito col piede sull’acceleratore e già nella prima frazione di gioco riescono a costruire un vantaggio importante di 13 punti grazie al 25-12 con cui si va al primo intervallo.
Nel secondo quarto il canovaccio della partita non cambia e il divario tra le due formazioni cresce ancora fino al +25 per Lupebasket (44-19).
Nella seconda metà di gara il Sanga non riesce a contrastare le venete, che continuano a giocare con grande intensità e conducono la sfida tenendo sempre a distanza di sicurezza le lombarde.


Nell’ultima partita della terza giornata della Coppa Italiana Under 20 O.ME.P.S. Givova Bricup Battipaglia supera San Raffaele Roma 41-74.
Battipaglia dimostra fin da subito la volontà di vincere la partita e inizia nel migliore dei modi infliggendo a San Raffaele un parziale di 22-9 nella prima frazione di gioco.
Le romane non riescono a contenere l’attacco della campane e hanno molta difficoltà a trovare la via del canestro a causa dell’aggressività delle avversarie. Prima del riposo lungo il solco tra le due formazioni è già molto importante: il tabellone recita 11-48.
Nella restante parte della sfida Battipaglia incrementa con autorità il vantaggio per il 41-74 finale.

Area Comunicazione LBF

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here