SMG Basket Under 19 vince a Pesaro e vola ad Udine!

0

L’Under 19 Eccellenza  SMG Basket School corona il sogno inseguito con costanza ed impegno in questo lungo anno di preparazione, sudore, sconfitte e grandi vittorie.

 

Il sogno si chiama Finali Nazionali di Udine 2014. Il percorso, durante l’Interzona di Pesaro svoltasi nella cittadina marchigiana dal 29 aprile al 1° maggio, è iniziato con una sconfitta e non c’è nulla di buono nell’iniziare un’impresa con il piede sbagliato.

Ma spesso sono proprio queste false partenze a raccontare la storia di grandi imprese.

I 15 ragazzi Orange partiti per Pesaro, consapevoli del grande impegno, hanno tirato fuori tutta la grinta disputando due partite “perfette” e vittoriose, una contro la Montecatini Sporting Club ed un’altra contro il mostro sacro Virtus Pallacanestro Bologna, quel club tanto temuto, detentore delle ultime due vittorie del titolo nazionale.

 

Una tre giorni indimenticabile, un risultato strepitoso quello di Pesaro dove la SMG BASKET SCHOOL UNDER 19 ECCELLENZA targata SECURITY CENTER  e SEKAT SRL  centra per la prima volta nella sua storia, la qualificazione alle Finali Nazionali di Udine, previste dal 26 maggio al 2 giugno 2014.

Latina sarà rappresentata da una squadra fantastica composta da giovani atleti diventati oramai uomini che hanno espresso un basket essenziale e divertente ricevendo, al termine

della tre giorni, i complimenti di tutti gli addetti ai lavori per quanto visto fuori e dentro il rettangolo da gioco.

 

Ripercorriamo assieme le tappe di questa scalata verso la vittoria finale.

Partenza difficile nella prima giornata contro la Pallacanestro Biella.

La squadra piemontese domina per lunghi tratti l’incontro senza dare mai la possibilità alla SMG BASKET SCHOOL di rientrare in gara ma, nonstante il  -23,  tutta la squadra rimane compatta e concentrata sulla partita del giorno seguente.

Si gioca contro Montecatini Sporting Club la partita del dentro o fuori.

Il risultato è una gara superlativa fatta di intensità difensiva, di alternanza di uomo zona, di tattica ma soprattutto di cuore. L’attaccamento alla maglia Orange, da parte dei 15 atleti coinvolti, è encomiabile:  finisce + 17 ma i festeggiamenti durano poco.

Il Team Orange si mette subito al lavoro per pensare alla gara del giorno successivo.

La palla a due tra la SMG BASKET SCHOOL contro la  VIRTUS BOLOGNA è prevista alle ore 14 nell’Hangar di Viale dei Partigiani.

Ci sono gare che restano indimenticabili, che segnano in modo indelebile la memoria delle persone, per modi, tempi e casualità.

La vittoria arriva quasi inaspettata, dopo una prima parte della gara portata avanti con convinzione dai ragazzi di coach Consolini, la rimonta Orange, dopo l’intervallo lungo, non si fa attendere. La squadra trova un equilibrio ed una costanza che travolge la stanchezza della Virtus e vola verso il trionfo della vittoria, comminando ai detentori del titolo nazionale, una sconfitta di 7 misure.

 

Ma non è finita qui. L’impresa sembra più ardua del previsto. Occorre che Montecatini vinca l’incontro con Biella. La beffa è che la gara non è ancora finita perchè iniziata in ritardo.

Quaranta lunghissimi, interminabili minuti di attesa, in diretta, per conoscere il risultato finale e la certezza del primo posto nel girone del 3° concentramento.

Biella viene Battuta da Montecatini e la gioia immensa può finalmente esplodere nell ‘Hangar di Viale dei Partigiani.

E’ orange la storica qualificazione tra le migliori 16 squadre d’Italia che si contenderanno

il titolo Nazionale di categoria ad Udine.

Non ci sono parole per descrivere la gioia del Team dei tecnici, dei dirigenti, dei genitori che si stringono attorno al gruppo vincente di 15 attori di un film dal finale a sorpresa.

Una squadra guidata dall’esperienza di coach Leonardo Ortenzi e dai suoi fidati assistenti Roberto Gallo e Massimiliano D’Alessio, coadiuvata da tante figure dedite ai colori Orange che hanno saputo costruire INSIEME un percorso perfetto, facendo gruppo anche fuori dal campo, rivolti verso intenti comuni, di passione e di spirito di squadra.

 

Riportiamo una frase rubata al telefono dalla voce di un commosso dirigente che sottolinea l’importanza di tale risultato:

 

“Null’altro da dire per ora. Solo Grazie. Grazie a tutti i tifosi e le famiglie che ci hanno sempre seguito e mai abbandonato durante questo percorso, grazie a tutto lo staff dirigenziale, ai tecnici, alla segreteria, al coach, ai ragazzi tutti, che hanno creduto prima di ogni cosa che questo sogno si potesse realizzare ed in ultimo un grazie anche a Montecatini che, con la sua vittoria su Biella, ci ha regalato questo primo posto del concentramento per l’accesso alle finali nazionali. Il resto non conta. Forza Ragazzi!”

1a giornata

 

Pallacanestro Biella vs SMG Basket School 74-50

 

Biella: Blotto ne, Dotti 3, Visconti, Pollone 8, Manavella 3, Giacomelli 21, Novello 2, Singjeli 2, Gonzato 2, Chiavassa 3, Slanina 24, Calabrese 6. All. Danna

 

Latina: D’Amico, Caldarozzi, Mansutti 2, Di Gennaro 15, Tinto 3, Chiari 2, Stanzani, Nwokoye, Picarazzi 7, Conte, Carosi 11, Puleo 10. All. Ortenzi

2a giornata

 

SMG LATINA vs MONTECATINI  78-61

Parziali: 12-16; 18-10; 21-13; 27-22

 

SMG Latina: Caldarozzi, Mansutti 6, Di Gennaro 10, Tinto 7, Chiari, Stanzani 6, Nwokoye, Picarazzi 5, Conte, Carosi 29, Cassandra, Puleo 15. All. Ortenzi

 

Montecatini: Calderaro 2, Panetta, Sofia 6, Meacci 8, Di Bisceglie n.e., Bianchi 17, Caroli 19, Prandin n.e., Gueye 4, Guerra, Cecchi n.e. All. Niccolai

 

3a giornata

SMG LATINA vs VIRTUS BOLOGNA 70-63

Parziali: 13-19; 13-18; 23-13; 21-13

 

SMG Latina: D’Amico n.e., Caldarozzi Mansutti 8, Di Gennaro 20, Tinto 4, Chiari, Stanzani 6, Nwokoye 2, Picarazzi 2, Conte n.e., Carosi 18, Puleo 10. All. Ortenzi

 

Virtus Bologna: Tassinari 9, Cempini, Benetti 11, Allodi, Ebeling n.e., Zani n.e., Nikolic, Oxilia 4, Morisi 6, Fontecchio 11, Pechacek 22, Tinti. All. Consolini

CLASSIFICA FINALE

SMG LATINA 4

VIRTUS BOLOGNA 4

PALL. BIELLA 2

MONTECATINI 2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here