U20F European Championship – Andrè ancora protagonista, piegata la Lettonia

Le lettoni resistono due quarti, poi s’inchinano alle azzurre.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

L’ Italia non sbaglia e dopo aver regolato le padrone di casa del Portogallo, fa il bis con la Lettonia rimanendo così a punteggio pieno. Protagonista come ieri la solita Andrè: altra doppia doppia (15pt+14rb) per la giocatrice di Battipaglia, sempre più leader all’interno del gruppo azzurro. In doppia cifra anche Pan (12pt) e Keys (10pt). Domani allo stesso orario (15.00), l’ultima gara del girone contro la Lituania.

Italia: Santucci – Policari – Pan – Gianolla – Andrè

Lettonia: Strautmane – Pavelsone – Grabe – Kudule – Dreimane

EQUILIBRIO IN CAMPO DOPO DUE QUARTI- Avvio di gara tutto nel segno di Andrè, con la lunga di Battipaglia a segno con tre canestri di fila.  Dreimane sblocca la Lettonia ma è Strautmane a salire in cattedra piazzando sette punti in fila che valgono l’8-10. L’Italia però reagisce immediatamente e con cinque punti di Togliani e la tripla finale di Ciavarella, chiude avanti sul 21-13 il primo periodo di gioco. Nella seconda frazione Keys firma il più nove, ma Pavelsone e Strautmane ricuciono fino al 26-21. Pan firma nuovamente un mini allungo, ma ancora una volta è Strautmane a esser incontenibile per le nostre trovando prima il meno tre poi il sorpasso a un minuto dall’intervallo. Il finale è però tutto di Porcu, che con quattro punti in un amen regala il 35-33 alla propria squadra.

GRAN TERZO QUARTO, OTTIMA VITTORIA- Dopo la pausa lunga, Policari e Santucci allungano fino al più sette obbligando le lettoni al timeout dopo neanche un giro d’orologio. La solita Strautmane ferma il parziale, ma Keys apre un break in cui s’iscrive nuovamente Santucci dall’arco e ancora la stessa Keys per il 47-38. La doppia cifra di scarto arriva con una bomba di Pan, mentre l’1/2 di Dreimane fissa il 50-41 dopo tre periodi. Gli ultimi dieci minuti si aprono con Kudule e Ciavarella a bersaglio da tre punti, ma è Andrè a riprendere in mano la partita scrivendo il più dieci sul tabellone. Il 2/2 di Porcu vale il massimo vantaggio, ma Strautmane non molla e dall’arco riaccorcia. E’ però l’ultimo sussulto lettone. Pan e Andrè scacciano la paura firmando il più dodici, mentre Keys prima e Ciavarella poi sono le protagoniste dei titoli di coda sull’incontro. La Lettonia non ne ha più e l’ultimo minuto serve solo a definire il 67-55 finale.

MVP BASKETINSIDE.COM: Andrè

ITALIA – LETTONIA 67 55

Italia: Porcu 6, Santucci 8, Togliani 5, Ortolani, Ciavarella 8, Policari 2, Pan 12, Gianolla, Costa 1, Andrè 15, Keys 10, Valente.

Lettonia: P. Strautmane 6, Ozolina 2, Gertsone 1, Nulle, D.Strautmane 23, Pavelsone 3, Meldere, Bruzinska, Grabe 5, Kudule 3, Dreimane 10, Kuzmina 2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy