B POFF QF G4 – Sodero ferma Legnano, Bergamo porta la serie alla bella

0

L’immenso carattere ed un cuore enorme permettono alla WithU Bergamo di vincere anche gara-4 contro Legnano, al temine di una battaglia sportiva decisa da un canestro di Sodero a 3” dalla fine. Il punteggio finale, 76-74 in favore degli uomini di Cagnardi, testimonia di un match per larghissimi tratti equilibrato, e deciso – come i precedenti tre episodi – nell’ultimo giro di orologio. Cinque uomini in doppia cifra per Bergamo, guidati dalla doppia-doppia di un Dell’Agnello determinante su entrambi i lati del campo, ma come spesso accaduto in stagione è il gruppo che ha fatto la differenza. La serie ora è sul 2-2, e si tornerà a Legnano per gara-5 mercoledì 25 maggio, in un PalaBorsani che si preannuncia infuocato.

Avvio gara dove Bergamo prende il giusto abbrivio, soprattutto in difesa (7-4 al 5’); Cagnardi deve rinunciare per qualche istante a Dell’Agnello per un colpo subìto, il primo giro di cambi scalda il match e Legnano torna in scia dopo essere finita a -7. Ihedioha e Solaroli fissano il 15-15 del primo quarto, la partita è più viva che mai e viaggia sui binari dell’equilibrio (19-21 al 13’), la Withu sprigiona un mini-break per tornare avanti con Sodero e Savoldelli, ma Marino replica (24-24 al 16’). La parità non si schioda, Cepic e Leardini da una parte, Isotta dall’altra vanno a segno, lo stesso Isotta chiude il primo tempo sul 33-30 in favore della WithU Bergamo.

Legnano recupera il gap in apertura di ripresa con le triple di Marino e Fattori, in risposta ai canestri di Isotta, Dell’Agnello e Sodero (39-39 al 23’), la partita si anima e Bergamo mette decisamente la freccia: Simoncelli e cinque punti di Cagliani scavano il solco (54-44 al 28’), ma dopo il time-out Legnano si rianima con Leardini e Casini per dimezzare il gap, e le triple di Leardini e Terenzi riportano gli ospiti ad un solo punto di distanza all’ultima sirena (56-55 al 30’). Legnano sorpassa con Terenzi e dà il via ad un lunghissimo finale punto a punto: Dell’Agnello e Savoldelli rimettono Bergamo avanti, Simoncelli e Sodero tengono Legnano a due possessi di distanza (69-64 al 36’). La risposta ospite è affidata a Bianchi ed ai liberi di Casini, Legnano torna sopra, Dell’Agnello resta immarcabile ma Terenzi dà a Legnano il +1 in ingresso di ultimo minuto. Bergamo si affida a Simoncelli, che impatta dalla lunetta, la difesa di Isotta su Leardini produce una palla recuperata, e sull’ultimo possesso Sodero si inventa il canestro del definitivo sorpasso a 3” dalla sirena, anche perché l’ultima preghiera di Casini non è accolta. Vince la WithU Bergamo 76-74, ed ora la serie torna a Legnano per una gara-5 che si preannuncia infuocata.

WithU Bergamo-3G Electronics Legnano 76-74 (15-15, 33-30, 56-55)

WithU Bergamo: Savoldelli 12 (2/4, 2/6), Simoncelli 10 (2/5, 1/6), Sodero 12 (3/5, 1/6), Dell’Agnello 21 (7/11, 1/1), Ihedioha 6 (3/5); Cagliani 5 (1/1, 1/1), Bedini, Isotta 10 (5/11, 0/3), Piccinni, Manenti n.e., Rota n.e., De Martin n.e.. All. Cagnardi

3G Electronics Legnano: Marino 9 (3/6 da tre), Bianchi 7 (2/5, 1/2), Terenzi 11 (2/5, 1/3), Leardini 16 (5/7, 1/4), Cepic 5 (2/5, 0/2); Fattori 6 (0/1, 2/2), Solaroli 10 (3/3), Casini 10 (1/1, 1/4), Ferrario n.e., Pisoni n.e.. All. Eliantonio

Tiri liberi: WithU Bergamo 12/17, 3G Electronics Legnano 17/25

Rimbalzi: WithU Bergamo 36 (Dell’Agnello 10), 3G Electronics Legnano 33 (Casini, Terenzi 6)

Assist: WithU Bergamo 13 (Dell’Agnello 5), 3G Electronics Legnano 16 (leardini 4)

Usciti per 5 falli: Ihedioha (WithU Bergamo), Cepic, (3G Electronics Legnano)

Spettatori: 610

Un cordiale saluto.

Vittorio Milesi
Ufficio Stampa