Caserta, nasce il Club Maggiò per sostenere la nuova Juve

Caserta, nasce il Club Maggiò per sostenere la nuova Juve

A Caserta si lavora per il tentativo di rinascita della Juvecaserta.

di Emanuele Terracciano

Mercoledì scorso è ripartita la stagione della Juvecaserta che, con il nuovo sponsor Decò, proverà a ritornare dov’era fino a poco più di un anno fa. Nella conferenza stampa del 22 agosto si è presentata lo staff tecnico e la squadra, ma non sono stati sciolti tutti i dubbi relativamente alla compagine societaria che continua a offrire le sole  rispettabili figure di Maggiò e Nevola a garanzia del progetto. Non è stato perfettamente chiarito il ruolo di Raffaele Iavazzi che in molti considerano l’uomo  che sta dietro a questa nuova Juve che a qualcuno sembra troppo simile per certi versi alla vecchia.

L’unica sicurezza al momento, a parte Maggiò e Nevola, sembra essere la sponsorizzazione di Decò che ha voluto dare il nome al palazzetto e che sembra essere davvero un partner affidabile per la Juve. Nella ricerca di soluzioni alternative a una proprietà incerta e che non da garanzie di discontinuità rispetto al passato si sono mobilitati anche un gruppo di appassionati che hanno dato vita a ”Club Ornella Maggiò”, associazione intitolata alla figlia di Gianfranco Maggiò che punta a raccogliere risorse per acquisire quote societarie e fare entrare in questa nuova Juve i tifosi di buona volontà intenzionati a lasciare le polemiche da social per mettersi in gioco. Non è la prima iniziativa di questo tipo a cui a Caserta si da vita in questi ultimi anni, ma il fatto di ripartire dal basso da la possibilità di programmare un qualcosa di davvero inedito in Italia.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy