Coppa Italia Serie B 2021 – Tutto sui quarti di finale a Rimini

0

IL PROGRAMMA
La Final Eight di Coppa Italia di Serie A2 e Serie B LNP 2021 Old Wild West è ospitata dal 2 al 4 aprile dalla città di Cervia (Ravenna), in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Cervia. A Rimini avranno luogo le gare dei quarti di finale del torneo riservato alla Serie B, nella giornata del venerdì. 

QUARTI DI FINALE  – Venerdì 2 aprile – Palasport Flaminio, Rimini
12.00 – Opus Libertas Livorno 1947-CJ Basket Taranto
15.00 – Liofilchem Roseto-Bakery Piacenza
18.00 – RivieraBanca Rimini-Bricofer Real Sebastiani Rieti
21.00 – UEB Gesteco Cividale-Moncada Energy Group Agrigento

SEMIFINALI – Sabato 3 aprile – Palasport, Cervia
12.30 – Vincente Livorno/Taranto – vincente Roseto/Bakery Piacenza
15.15 – Vincente Rimini/Real Sebastiani Rieti – vincente Cividale/Agrigento

FINALE –  Domenica 4 aprile – Palasport, Cervia
15.30 – Finale Coppa Italia Serie B Old Wild West

TUTTO SULLA COPPA ITALIA LNP 2021 OLD WILD WEST
Al seguente link tutte le informazioni sulla Coppa Italia LNP 2021 Old Wild West (calendari, news, Travel Kit): https://www.legapallacanestro.com/mondo-lnp/lnp-coppa-italia-2021

COPPA ITALIA LNP 2021 OLD WILD WEST, LA COPERTURA TELEVISIVA SU LNP PASS, MS SPORT E MS CHANNEL
Lega Nazionale Pallacanestro comunica l’accordo con Mediasport Group per la copertura televisiva della Coppa Italia LNP 2021 Old Wild West. In programma nel weekend del 2-3-4 aprile a Cervia (Ravenna) per la Serie A2.
Grazie alla disponibilità del Gruppo Mediasport, gli appassionati dei campionati di Serie A2 e Serie B, oltre all’offerta streaming integrale su LNP Pass, potranno seguire le gare decisive dell’evento sia in chiaro, sulla piattaforma Digitale Terrestre MS Sport, che sul bouquet satellitare Sky, al canale 814, che ospita la programmazione di MS Channel. Per una visibilità complessiva di circa 15 ore di basket in diretta.

COPPA ITALIA LNP 2021 OLD WILD WEST: LA PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA PER LA SERIE B

VENERDÌ 2 APRILE
12.00 – Opus Libertas Livorno 1947-CJ Basket Taranto – Diretta su LNP PASS (streaming)
15.00 – Liofilchem Roseto-Bakery Piacenza – Diretta su LNP PASS (streaming)
18.00 – RivieraBanca Rimini-Bricofer Real Sebastiani Rieti – Diretta su LNP PASS (streaming)
21.00 – Gesteco Cividale del Friuli-Moncada Energy Group Agrigento – Diretta su LNP PASS (streaming)

SABATO 3 APRILE
12.30 – Prima semifinale Serie B – Diretta MS SPORT (DTT), MS CHANNEL (814 Sky), LNP PASS (streaming)
15.15 – Seconda semifinale Serie B – Diretta MS CHANNEL (814 Sky), LNP PASS (streaming)

DOMENICA 4 APRILE
15.30 – Finale Serie B – Diretta MS SPORT (DTT), MS CHANNEL (814 Sky), LNP PASS (streaming)

NOTA – I canali Mediasport Group sono visibili sulle seguenti frequenze del digitale terrestre: Piemonte LCN601, Lombardia LCN645, Veneto LCN675, Liguria LCN684, Trentino Alto Adige LCN117, Friuli Venezia Giulia LCN173, Emilia-Romagna LCN219, Toscana LCN296, Lazio LCN 185.
Tutte le altre regioni sono coperte dal canale 814 Sky MS CHANNEL.

I QUARTI DI FINALE

OPUS LIBERTAS LIVORNO 1947 – CJ BASKET TARANTO
Dove: Palasport “Flaminio”, Rimini
Quando: venerdì 2 aprile, 12.00
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3wj5BFR

QUI LIBERTAS LIVORNO
Luigi Garelli (allenatore) –
“Siamo dispiaciuti per le due società che meritavano di accedere alla Final Eight ma non hanno potuto per problemi di Covid. Detto questo sono orgoglioso che siamo riusciti, come Libertas, a tornare a giocare per un traguardo così importante. Una soddisfazione meritata per il lavoro svolto in questi mesi”.
Giuseppe Della Noce (general manager) – “Quando ho accettato la proposta di Livorno sapevo che avrei lavorato in un ambiente carico di passione e tradizione; la realtà dei fatti non mi ha deluso: la carica di tutto l’ambiente (nonostante le difficoltà immense per i noti problemi della pandemia) è veramente incredibile. Ci dà una carica incredibile! Adesso ce la giocheremo, consapevoli che avremo a che fare con le migliori compagini della Serie B”.
Note – La metà Livorno che tifa Libertas è tutta un fremito! La gloriosa società con la doppia L torna a giocarsi un traguardo importante dopo oltre 30 anni. Peccato che Rimini (per la nota situazione del Covid) non possa essere invasa dai tifosi libertassini. Una gran soddisfazione per la società del Presidente Consigli.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI TARANTO
Davide Olive (allenatore) –
“È sicuramente un momento importante, conquistare le finali di Coppa Italia non è una cosa che capita tutti gli anni quindi un’esperienza che andremo a vivere col massimo della voglia e dell’intensità. Un traguardo di prestigio nella carriera sia di allenatori che di giocatori ma anche per la nostra franchigia che partecipa per la prima volta in una manifestazione di questo tipo. Giocheremo in campi stupendi, Rimini a Cervia insieme alle migliori 8 squadre in Italia, anche questo sarà sicuramente motivo di grandissima soddisfazione”.
Nicolas Stanic (giocatore, capitano e finalista della Coppa Italia 2016 con Eurobasket Roma) – “Arriviamo con tanta voglia, l’aspettavamo da tanto, vogliamo misurarci con le squadre migliori, chiaramente non ci siamo posti obiettivi perché non conta la classifica, non conta come arrivi, è una partita secca, a eliminazione diretta. Chiaramente noi vogliamo arrivare fino in fondo, se possibile vincere, se lo merita questa città e questa società. Una vetrina per tutti noi perché è una bellissima manifestazione”.
Note – La squadra si è allenata bene in questi giorni, si sta facendo di tutto per recuperare anche Tato Bruno ed essere al completo. Uno che la Coppa Italia l’ha giocata più volte è sicuramente capitan Nicolas Stanic sfiorandola nel 2016 con l’Eurobasket Roma, sconfitta proprio da Forlì di coach Garelli che venerdì siederà sulla panchina di Livorno. Corsi e ricorsi storici per il play italo-argentino che nel prossimo fine settimana potrebbe prendersi una grande rivincita e soprattutto l’ennesima grande soddisfazione della sua carriera. 
Media – I social del CJ Basket Taranto, su Facebook e Instagram, seguiranno costantemente la squadra in questa stupenda avventura con foto, aggiornamenti, videointerviste e report sulle partite. Tutte le gare delle finali di Coppa Italia, Serie B e A2, a partire da CJ Taranto-Livorno di venerdì 2 aprile alle ore 12 a Rimini, saranno coperte in streaming dal servizio in abbonamento LNP Pass (costo singola gara 3,49 euro). Inoltre semifinali e finali, oltre che su LNP Pass, saranno trasmesse in diretta tv e streaming dal Gruppo Mediasport sia sulla piattaforma Digitale Terrestre MS Sport, che sul bouquet satellitare Sky, al canale 814. Per i tifosi CJ fuorisede c’è anche la possibilità di vedere il canale sulle seguenti frequenze del digitale terrestre: Piemonte LCN601, Lombardia LCN645, Veneto LCN675, Liguria LCN684, Trentino Alto Adige LCN117, Friuli Venezia Giulia LCN173, Emilia-Romagna LCN219, Toscana LCN296, Lazio LCN 185.

LIOFILCHEM ROSETO – BAKERY PIACENZA
Dove: Palasport “Flaminio”, Rimini
Quando: venerdì 2 aprile, 15.00
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/31DCUWk

QUI ROSETO
Tony Trullo (allenatore) –
“Siamo innanzitutto molto contenti di essere alla competizione e grande merito a società e squadra di essere arrivati secondi in regular season. Arriviamo non al meglio alla sfida con Piacenza a causa della situazione Covid che abbiamo passato e stiamo pian pianino recuperando la forma ottimale. Sicuramente è una manifestazione importante, a cui ho partecipato e vinto proprio con Roseto, speriamo di ben figurare anche se l’avversario sarà molto ostico”.
Antonello Ruggiero (giocatore, capitano) – “Abbiamo colto questa opportunità che ci ha dato LNP cercando di onorare al massimo l’impegno. Ci aspetterà una sfida difficile, Piacenza è una squadra che sta facendo molto bene dall’inizio della stagione, sono primi nel loro girone ed hanno giocatori importanti per la categoria: noi arriviamo da un periodo delicato, fermi da quasi 20 giorni, stiamo cercando innanzitutto di recuperare chi non è stato bene ultimamente e poi ovviamente daremo il 100% sul parquet”.
Note –   Non sarà del match Edoardo Di Emidio, rimasto a Roseto. Ex della partita Andrea Pastore, nella stagione 2018/19 in canotta Bakery.
Media –  Gara in diretta ed esclusiva su LNP Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “Pallacanestro Roseto”, con ampio prepartita e post in diretta.

QUI PALL. PIACENTINA
Federico Campanella (allenatore) –
“Partecipare alla Coppa Italia è un traguardo prestigioso, è un premio per il lavoro che stiamo facendo giorno dopo giorno, per i giocatori, la società e lo staff. Affronteremo tutte le partite per vincere, senza pressione, per mettere nel nostro bagaglio più esperienza possibile giocando partite ad alto contenuto di stress e ad alta intensità agonistica, in vista dei playoff”.
Duilio Birindelli (giocatore, capitano) – “La Coppa Italia per noi è sicuramente l’obiettivo di giocare tutte le partite per vincere e per fare un’esperienza molto formativa per tutti i nostri giocatori, sopratutto per i giovani. Vogliamo mettere in campo tutti i miglioramenti fatti giorno dopo giorno sul parquet misurandoci contro le più forti squadre. Essere tra le migliori otto squadre d’Italia è un premio che ci rende orgogliosi e vogliamo sfruttare al meglio questa esperienza in vista dei playoff”.
Note – La Bakery è al completo. Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Federico Campanella. La Coppa Italia è un traguardo costruito fin dal primo giorno di questa stagione. Purtroppo il Covid-19 ha privato la Bakery dell’esperienza di giocare la Supercoppa LNP, in quanto pur essendo qualificata agli ottavi, la squadra dovette rinunciare alla partecipazione causa molte positività nel gruppo squadra. La Coppa Italia quindi è un premio importante per tutti i giocatori e lo staff. L’ex di turno è Andrea Pastore che giocò a Piacenza nella stagione 2018/2019 in Serie A2.
Media – La partita tra Bakery Piacenza e Pallacanestro Roseto sarà trasmessa in diretta su LNP Pass. Tutti gli aggiornamenti sui canali di comunicazione della Società (sito: www.bakerybasket.it, Facebook: https://www.facebook.com/pallpiacentina, Instagram: https://www.instagram.com/pallapiacentina/).

RIVIERABANCA RIMINI – BRICOFER REAL SEBASTIANI RIETI
Dove: Palasport “Flaminio”, Rimini
Quando: venerdì 2 aprile, 18.00
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3u9N0dC

QUI RIMINI
Massimo Bernardi (allenatore)
– “Abbiamo giocato appena mercoledì ad Imola nel derby, giovedì è servito per consentire il recupero: i ragazzi hanno fatto massaggi perché l’ultimo periodo è stato molto impegnativo, poi stretching ed una sessione di tiro. Giocheremo la partita contro Rieti ovviamente al meglio delle nostre possibilità, ma l’obiettivo è evitare ulteriori stress fisici e rischiare la condizione dei ragazzi”.
Nicholas Crow (giocatore) – “Questo risultato testimonia la bontà del nostro percorso, arriviamo a questo evento molto importante con tante partite sulle gambe ma giocheremo con grande professionalità. Dall’altra parte c’è un top team di tutta la Serie B come Rieti: sarà un ottimo parametro di riferimento per valutare la nostra condizione. Siamo una squadra lunga e competitiva, vogliamo fare bene”.
Note – RivieraBanca Basket Rimini dovrà fare a meno di Bedetti, assente fino a Pasqua per favorire il recupero completo da un problema al piede, mentre è in dubbio la presenza di Simoncelli che ha saltato il derby contro Imola per un’infiammazione al ginocchio dopo un colpo subìto la settimana precedente a Firenze. Recuperato Fumagalli, che nonostante i dubbi della vigilia, ha disputato già contro l’Andrea Costa una buona partita. Affascinante confronto in panchina tra due figure storiche della pallacanestro riminese, nonché entrambi nativi della città adriatica. Da una parte Massimo Bernardi, coach di RivieraBanca Basket Rimini, alla quarta esperienza in carriera come guida della compagine riminese con la quale ha disputato più volte la massima serie raggiungendo anche la Coppa Korac nella stagione 1999-2000; dall’altra Alex Righetti, coach della Real Sebastiani Rieti, da giocatore argento olimpico ad Atene 2004, che ha disputato ben 7 stagioni in maglia Rimini (1993-2000) che gli fruttarono la Serie A1, la partecipazione alle coppe europee e la convocazione in nazionale. Per un breve periodo Bernardi è stato allenatore di Righetti, oggi si ritrovano da avversari in panchina: una bellissima storia che va in scena al Flaminio di Rimini, palcoscenico che ha regalato tante emozioni ad entrambi.
Media – La partita tra RivieraBanca Basket Rimini e Real Sebastiani Rieti verrà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP Pass. La società biancorossa garantisce periodici aggiornamenti sui propri canali social (Facebook, Instagram).

QUI REAL SEBASTIANI RIETI
Domenico Zampolini (general manager) –
“Ultimamente abbiamo avuto un po’ di flessione ma credo che sia una cosa normale. L’importante però è vincere, anche se giochiamo male. Questa per me è la settima finale di coppa, ne ho fatte quattro da giocatore e da domani (venerdì, ndr) inizierò la terza da dirigente. Noi come Real Sebastiani ci teniamo molto a portare a casa questa coppa. Sarebbe il primo trofeo nella nostra bacheca dopo solo otto mesi di vita. Sarà una partita secca e per questo dovremo mettercela tutta, perché non c’è ritorno. Queste sono le partite più importanti per i giocatori, ci si allena e si fatica solo per arrivare a questi livelli di agonismo. Noi non andremo a Rimini per fare una vacanza o per divertirci. Lo faremo per vincere e riportare la Coppa a Rieti. Dobbiamo adattarci ad un altro tipo di gioco. Fino ad ora abbiamo affrontato squadre molto fisiche. Tra le qualificate invece ci sono squadre che fanno dell’intensità il loro marchio di fabbrica. Dovremo cercare di mischiare fisicità ed intensità in difesa. Saranno delle partite tirate, ma non abbiamo paura. La squadra è in salute e si è allenata benissimo. Ci sono tutti i presupposti per andare in Romagna e fare una bella figura. Questa è una vetrina per tutti i giocatori. Arrivare a questo punto vuol dire che hai lavorato bene. A proposito di questo vorrei ricordare che questa è una squadra nata pochi mesi fa dal niente, il nostro  patron Roberto Pietropaoli ha messo su un team che credo sia il più forte che Rieti abbia mai visto in Serie B”.
Note – La RivieraBanca Rimini arriva a questa Final Eight da capolista del girone A1, chiuso con il record di 12-2. In questo momento però, nella classifica globale del girone A, i romagnoli si trovano al quarto posto. Infatti dall’inizio della seconda fase Rimini ha raccolto due sconfitte e ha visto rinviarsi il match contro la capolista Chiusi per delle positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra dei toscani (motivo per cui i senesi non parteciperanno alla Coppa Italia). Tra le fila dei riminesi attenzione al miglior realizzatore dei biancorossi, l’ala classe ’89 Crow, oltre ai play Simoncelli e Rivali.
Media – I quarti di finale dell’intera competizione saranno in esclusiva streaming su LNP Pass. Semifinali e finale oltre che sul portale streaming in PPV LNP Pass, saranno visibili in chiaro su MS Sport (N. 185 del DTT nel Lazio) e MS Channel (814 di Sky).

UEB GESTECO CIVIDALE – MONCADA ENERGY GROUP AGRIGENTO
Dove: Palasport “Flaminio”, Rimini
Quando: venerdì 2 aprile, 21.00
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3sHWSuW

QUI CIVIDALE
Stefano Pillastrini (allenatore) –
“Siamo felici della qualificazione a questa Final Eight dove troviamo le migliori del campionato. Ci è toccata Agrigento, formazione fortissima come testimonia una lunghissima striscia vincente. È una sfida stimolante: vogliamo essere all’altezza, mettendoci un’eccezionale intensità contro forse l’avversaria più forte incontrata nel nostro giovane cammino. Siamo decisi ad essere competitivi combinando l’esuberanza dei giovani all’esperienza dei veterani. Sempre con l’ambizione di andare fino in fondo”.
Leonardo Battistini (giocatore) – “La qualificazione alle Finali di Coppa Italia è motivo di enorme orgoglio, per me e tutto il gruppo. Cercheremo di onorare la manifestazione seguendo le indicazioni impartiteci dal nostro coach, giocando con grandissima intensità, divertendoci e divertendo i nostri tifosi. Vogliamo dimostrare che ci siamo meritati questo primo, piccolo traguardo e non vediamo l’ora di giocare per onorare anche la bellissima maglia che indosseremo”.
Note – L’intero ‘roster’ ducale è a disposizione di coach Pillastrini, che lo ha allenato durante questa settimana presso gli impianti di Via Udine e di Corno di Rosazzo: il PalaGesteco è infatti teatro della campagna vaccinale decisa dall’ASL locale e dal Comune di Cividale per gli aventi diritto. La Gesteco disputerà la Final Eight con una speciale maglia celebrativa che riporta il ‘Ponte del Diavolo’, monumento simbolo della città ducale. Dopo le Finali, le maglie saranno oggetto di un’asta benefica indetta dall’Amministrazione Comunale.
Media – La partita tra UEB Gesteco Cividale e Moncada Energy Group Agrigento sarà trasmessa in diretta su LNP Pass; la radiocronaca sarà diponibile sulla pagina Facebook della società (https://www.facebook.com/UEBCividale), dove troveranno anche posto un ampio pre-partita ed un post-gara con le interviste ai protagonisti.

QUI AGRIGENTO
Michele Catalani (allenatore) –
“In Coppa Italia sono tutte partite secche, dove tutto sarà diverso rispetto al solito, a cominciare dall’atmosfera, specialmente in una stagione particolare come questa.  Affrontiamo Cividale del Friuli che è squadra dotata di enorme talento, esperienza e grande organizzazione tattica. La squadra di coach Pillastrini è tra l’altro reduce da un ottimo momento di forma, come testimoniano le 9 vittorie consecutive. Il nostro compito sarà quello di saperci esprimere con qualità, determinazione ed energia. Circolazione di palla e transizione difensiva saranno due degli aspetti cui prestare maggiore attenzione. Al tempo stesso, sarà bello sfidare una delle grandi favorite di questo campionato”.
Albano Chiarastella (giocatore, capitano) – “Mi aspetto una sfida intensa. Dobbiamo cercare di fare il nostro gioco. È una partita secca dove tutto può succedere. Noi crediamo nei nostri mezzi, abbiamo – come loro – una striscia di vittorie positive. Cercheremo di correre e muovere la palla. La Coppa Italia? Mi voglio divertire, mi piacciono queste partite così. È una vetrina importante per tutti noi. Sono pronto a mettere in campo tutta l’energia che ho a disposizione”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. La partita sarà raccontata anche sui canali social della Fortitudo Agrigento.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie B Old Wild West finalisti della Coppa Italia